Aperitivo a Teatro

Il teatro ha tante voci, forme e contenuti che dialogano, anche a distanza, sulla scena.
Nel segno della pluralità il programma 2019 di Aperitivo a Teatro propone sette spettacoli che portano sul palco del Teatro Verdi di Padova i grandi classici e la nuova drammaturgia, il teatro di narrazione e la commedia dell’arte, affrontando temi che parlano sempre e comunque al nostro tempo. Si passa così dall’identità frammentata dell’uomo contemporaneo al lavoro come momento fondativo di una comunità, dalla potenza della natura che tutto travolge e distrugge alla perdita di memoria come mancanza di punti di riferimento, fino a toccare la complessità delle relazioni, con un salto temporale che unisce passato e presente, o a narrare la grandezza del genio, con le sue luci più abbaglianti e le sue ombre più cupe.

Per provare a toccare mondi così lontani e insieme così vicini, gli spettacoli che compongono il cartellone di Aperitivo a Teatro prendono in prestito le parole di autori contemporanei come Matteo Righetto, Ascanio Celestini e Marta Dalla Via, ma chiamano in causa anche pilastri del teatro come Goldoni e Pirandello e arrivano ad evocare la complessità dell’arte e del pensiero di Leonardo, in occasione del cinquecentenario dalla sua morte. La Rassegna estiva rinnova così la sua funzione di ampio contenitore culturale, proponendo sette produzioni originali del Teatro Stabile del Veneto capaci di dosare la riflessione e il divertimento, di alternare il canto popolare al metateatro alle proposte per un pubblico che mette insieme adulti e bambini. Il tutto con il gusto della convivialità, che a fine spettacolo unisce, nell’immancabile rito dell’aperitivo, attori e spettatori.

Programma

24 – 29 giugno 2019, ore 19
UNO NESSUNO E CENTOMILA

da: Luigi Pirandello
adattamento e regia: Giuseppe Emiliani
con: gli attori della Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto (Simone Babetto, Andrea Bellacicco, Maria Celeste Carobene, Eleonora Panizzo, Cristiano Parolin, Filippo Quezel, Federica Chiara Serpe, Leonardo Tosini)

1- 6 luglio 2019, ore 19.00 (3 luglio ore 18)
FABBRICA di Ascanio Celestini

canti di: Giovanna Marini
adattamento e regia: Sandra Mangini
con: Elena Antonello, Caterina Benevoli, Alice Bertan, Arianna Calgaro, Federico Cibin, Gaspare Del Vecchio, Federica Fresco, Massimiliano Kodrič, Gianluca Pantaleo, Chiara Pellegrin, Imma Quinterno, Alice Ravello, Andrea Sadocco, Andrea Savina, Jessica Sedda, Matilde Sgarbossa, Antonio Vanzo, Alberto Vecchiato, Marco Volpe

8 – 13 luglio 2019, ore 19
NEVER ENDING MACHINE

di: Marta Dalla Via
regia: Stefano Scandaletti
con: Eleonora Bolla, Silvia De Bastiani, Riccardo Gamba, Pietro Quadrino

15 – 20 luglio 2019, ore 19
DA QUI ALLA LUNA – STUDIO

di: Matteo Righetto
regia: Giorgio Sangati
con: Andrea Pennacchi
alla chitarra: Giorgio Gobbo

22 – 27 luglio 2019, ore 19
IL FIGLIO DI ARLECCHINO PERDUTO E RITROVATO

da: Carlo Goldoni
traduzione e adattamento: Marco Zoppello
con: Stefano Rota
e con: gli attori della Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto
Matteo Campagnol, Alice Centazzo, Emanuele Cerra, Marco Mattiazzo, Emilia Piz, Francesca Sartore

22 – 27 luglio 2019, ore 21
Sala del Ridotto
OR, NON VEDI TU? LEONARDO, DELL’OCCHIO E DELLA MANO

una creazione di: Tam Bottega d’Arte
ricerca drammaturgica: Flavia Bussolotto, Antonio Panzuto, Rosanna Sfragara
regia: Flavia Bussolotto
con: Rosanna Sfragara e Marco Tizianel

29 luglio – 3 agosto 2019, ore 19
ARLECCHINO E L’ANELLO MAGICO

da: Carlo Goldoni
traduzione e adattamento: Marco Zoppello
con: Stefano Rota
e con: gli attori della Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto
Davide Falbo, Meredith Airò Farulla, Lorenza Lombardi, Eleonora Marchiori, Marlon Zighi Orbi, Pierdomenico Simone

Informazioni
Biglietti: intero 12,00; Ridotto 10,00; ESU a teatro 3,00
Riduzioni: Abbonati alla stagione teatrale e età inferiore a 26 anni

I biglietti sono acquistabili online sul sito www.teatrostabileveneto.it e presso la biglietteria del teatro
Biglietteria: tel. 049 87770213
info.teatrov[email protected]

#estatecarrarese
#padovacultura

(Padovanet – rete civica del Comune di Padova)