4° Torneo di Grappling Alpe Adria Open

Per gli amanti degli sport da “contatto”, domenica 16 maggio 2021 a Torre (Pordenone) si e’ svolto il 4° Alpe Adria Open di Grappling (si sarebbe svolto anche in caso di zona Rossa visto che la disciplina del Grappling è riconosciuta ufficialmente dal CONI).

All’interno del torneo “ Alpe Adria Grappling Open, dedicato alla lotta con sottomissioni -Wrestling Submission- si sono svolti anche degli incontri di Shoot Boxe ( mma ) a contatto pieno, ovvero con Ko.

Gli atleti partecipanti erano rappresentati principalmente da società sportive dal Nord Italia anche non sono mancate delegazioni da Roma e dal Sud. Il torneo, a numero chiuso, ha potuto contare sull’ottimo numero di 180 atleti iscritti nelle 2 discipline del Grappling e della Shoot Boxe (mma).

La competizione si è svolta durante l’intera giornata, con inizio alle 9 del mattino con controllo e verifica della documentazione di tutti gli atleti, ed è terminata alle 18 del pomeriggio con le premiazioni.

Il torneo è stato patrocinato dalla Figmma (Federazione Italiana di Grappling e mixed martial arts) ed organizzato dalla Sport Advanced e da Giampaolo Puggioni (delegato Figmma del Friuli), che hanno reso l’evento speciale e caratterizzato da una organizzazione metodica e precisa, non facile di questi tempi viste le grandi difficoltà per il rispetto dei protocolli anti Covid19.

Naturalmente, è doveroso menzionare in questo avvincente torneo le ottime performance degli atleti della società veneta Carollo Academy, soprattutto nella categoria dei 66 kg dove si è imposto l’atleta di Castelfranco Veneto, Luka Musobelliu, già noto al pubblico sportivo per altri titoli conquistati nella mma. Musobelliu ha vinto tre incontri nettamente sbaragliando gli avversari; addirittura la prima gara lo ha visto prevalere per un sonoro 15 a 0, fermando la lotta prima del tempo per netta superiorità nei confronti dell’avversario. Erano presenti altri 2 neo atleti, minorenni, che hanno debuttato in questo torneo: Matteo Grespan, con solamente 5 mesi di Grappling sulle “spalle”, ha ottenuto un meritato terzo posto, conquistando la medaglia di bronzo, mentre Lorenzo Guarise, pur perdendo, ha mostrato grandi potenzialità per le prossime gare (a causa della problematica del COVID diversi atleti si sono sfidati senza la distinzionie dell’età, peso, ed esperienza (cintura-classe).  Quindi un duplice applauso a tutti gli atleti.

Anche questa volta la Carollo Academy ha ottenuti un ottimo piazzamento con 2 podi su 3 atleti. Il coach Carollo, ormai noto nel settore, pur soddisfatto per la prestazione dei suoi atleti, ha dichiarato che l’obiettivo rimane sempre quello di guardare avanti, sempre verso nuovi ed ambiziosi obiettivi.

La Redazione

Please follow and like us:

Be the first to comment on "4° Torneo di Grappling Alpe Adria Open"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


diciassette − quindici =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.