La linea verde della Kioene è protagonista

I patavini non concedono nulla a Vibo che si arrende in 3 set. Gottardo: “Siamo contentissimi, la nostra prestazione è stata un crescendo”


Kioene Padova – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-0
(25-22, 27-25, 25-19)


Kioene Padova
: Ferrato 4, Merlo 3, Stern 12, Vitelli 11, Canella 5, Wlodarczyk 12, Gottardo (L); Bottolo 4, Tusch. Non entrati: Volpato, Milan, Casarò, Fusaro, Danani (L). Coach: Jacopo Cuttini.
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
: Chinenyeze 6, Gargiulo 2, Aboubacar 5, Dirlic 11, Saitta 3, Corrado 5, Rizzo (L); Cester 1, Defalco 10, Almeida, Chakravorti. Non entrati: Rossard, Sardanelli (L). Coach: Valerio Baldovin.
Arbitri
: Boris-Bassan.
Durata: 27’, 36’, 24’ . Tot. 1h 27’
MVP:   Mattia Gottardo.
NOTE. Servizio: Padova errori 15, ace 3; Vibo errori 14, ace 2. Muro: Padova 7, Vibo 4. Ricezione: Padova 59% (30% prf), Vibo 47% (27% prf). Attacco: Padova 49%, Vibo 43%.

Nell’anticipo pasquale alla Kioene Arena coach Cuttini conferma la fiducia ai giovani. La Kioene Padova ferma Vibo in meno di un’ora e mezza di gioco e fa brillare i propri giovani. Gottardo, libero classe 2001, è eletto MVP con l’85% di ricezione positiva e il 46% di perfetta, spazio anche al regista Ferrato, autore di 4 punti di cui 3 muri punto. Alla fine i bianconeri si sono imposti per 3-0 in nemmeno 1 ora e mezza di gioco: un risultato utile per il morale e per la classifica.
LA CRONACA.  Il match del sabato alla Kioene Arena ha un avvio equilibrato. I padroni di casa tentano l’allungo con la doppietta a muro di Ferrato (10-6), che induce Baldovin a prendere una pausa. Il 20-17 Kioene è firmato Vitelli, a segno dopo un’azione movimentata. Merlo e il suo diagonale sui 3 metri portano i bianconeri sul 22-19. Il video check richiesto dalla panchina calabrese annulla il primo set ball Kioene (24-22). Vitelli chiude il primo parziale 25-22.
Al rientro in campo parte forte la formazione Tonno Callipo che allunga sul +3 facendo la differenza a muro, 1-4. L’attacco out di Dirlic, porta Padova a -1, 4-5. Il primo tempo di Canella vale il 12-13. Il muro di Dirlic mette a referto l’allungo della squadra ospite, sul 13-16 Cuttini ferma il gioco. L’ace del 18-19 per la formazione Kioene porta la firma di Vitelli, la parità arriva con il muro di Bottolo, subentrato a Merlo grazie al cambio tra under 19-19. È vincente lo smash di prima intenzione di Ferrato, che vale il 23 pari. Il muro vincente di Ferrato porta Padova al set point, annullato da Vibo (25-25). Il video check consegna il set alla Kioene dopo la ricerca di un fallo al servizio da parte di Ferrato 27-23.
Avvio equilibrato nel terzo parziale, la Kioene mette la freccia con il punto di Vitelli, 11-10. I padron di casa provano l’allungo, il 16-13 porta la firma di Wlodarczyk. La battuta di Bottolo si stampa sulla linea per il +4 patavino, 18-14. Vibo spegne la luce e sbaglia al servizio e la Kioene ne approfitta, 22-16. La battuta in rete della Tonno Callipo Vibo Valentia mette la parola fine al match per 25-19.
LA GARA IN TV. La replica televisiva della sfida con Vibo sarà trasmessa lunedì 5 aprile dalle ore 21.00 su Tv7 News (canale 87 del digitale terrestre). Repliche per tutta la settimana anche su Tv7 Sport (canale 212). Per vedere la programmazione televisiva completa, visitare la sezione “TV e streaming” del sito www.pallavolopadova.com.
LE PROSSIME DUE SFIDE. Alle ore 19.30 di mercoledì 7 aprile la Kioene Padova sarà impegnata in trasferta con la NBV Verona. Appuntamento alla Kioene Arena sabato 10 aprile alle ore 18.00 per il match con Top Volley Cisterna. Tutti i match saranno trasmessi in diretta streaming su Eleven Sports.

 
Mattia Gottardo (Kioene Padova): “Siamo contentissimi perché giocare ogni 3 giorni non è facile. La prestazione della squadra è stata un crescendo e c’è stata grande intesa anche nei momenti di difficoltà. Oggi abbiamo preso i tre punti e colmato il gap che ci è mancato nelle scorse gare”.
Davide Saitta (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “È  un peccato aver perso la seconda partita, sappiamo che è la fine della stagione ma dispiace aver raccolto un’altra sconfitta. Oggi Padova ha anche difeso meglio di noi e complimenti a loro per la vittoria”.

 
Cecilia Bacco
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com

(Pallavolo Padova)

Please follow and like us:
Pin Share