La massima cura per i tuoi clienti

I tempi che stiamo vivendo non sono certo dei più rosei: se abbiamo magari passato con qualche scossone la famosa crisi del 2009, ecco che già un’altra si annuncia pericolosa all’orizzonte. O forse, chissà, è già qui, e dobbiamo fare in modo di avere la massima cura dei nostri clienti affezionati e magari, hai visto mai, riuscire ad acquisirne di nuovi, tanto per stare al sicuro e mettere un po’ di fieno in cascina per i tempi che verranno.
Sì, sarebbe bello e utile, ma come fare?
Sia che abbiamo un negozio fisico, sia che la nostra attività si svolga principalmente (o magari completamente) in rete, ecco un consiglio arrivarvi dritto dalle prossime righe di questo articolo. Una mossa che potrebbe assicurarvi una fidelizzazione del cliente davvero importante.

LAVORARE CON LE MAILING LIST

Far sapere ai clienti cosa stiamo creando o come sta procedendo il nostro lavoro potrebbe sembrare un punto secondario, invece si dimostrerà essenziale qualora dovessero decidere a chi riservare la loro fiducia nel prossimo futuro.
Per battere la concorrenza, quindi, facciamo tesoro di un dato davvero importante che i nostri clienti hanno affidato alle nostre sapienti mani: il loro indirizzo e-mail. Attraverso questo strumento potremo, grazie all’efficacia e alla capillarità della rete, creare una newsletter che possa essere sempre “sul pezzo”, aggiornando i clienti del nostro lavoro, dei nuovi prodotti eventualmente appena inseriti nel nostro catalogo e recapitare loro sconti che possano incentivare i loro futuri acquisti.
Il giusto tono, per quanto concerne queste mail, è davvero importante e la scelts starà unicamente a voi.
Dovrete valutare con attenzione qual è il “colore” del vostro lavoro, il grado di intimità che potete permettervi con i vostri clienti, magari creare liste differenziate a seconda del tempo che questi clienti hanno già passato con voi: una lista di clienti affezionati e una di nuovi arrivi, ecco che potrebbe questa essere la giusta soluzione per differenziare i toni.
Oppure una sola newsletter, magari anche piuttosto scarna, o scritta a punti, per essere il più efficaci possibile, senza far affogare i vostri lettori in un mare di noiose parole, o correre il rischio di finire nella cartella riservata allo spam in tempi assai brevi.
A seconda del genere di clienti che la vostra azienda è stata in grado di avvicinare nel corso degli anni, il vostro tono e la vostra modalità di approccio saranno diversi, ma solo voi potete sapere cosa sia meglio per la vostra attività.

Quello di cui noi siamo sicuri è che un sistema di questo tipo, con aggiornamenti costanti, se non settimanali, quantomeno mensili (anche per quanto riguarda la frequenza bisogna imbastire un discorso fatto su misura per la vostra attività) su tutto ciò che di nuovo avete da proporre. Potreste anche decidere di sbizzarrirvi con qualche concorso che metta in palio un prodotto in particolare, così da stimolare anche l’interazione con i vari utenti.
Insomma, le strade del marketing sono davvero molte e starà a voi decidere quale sarà quella più a misura vostra: per quanto riguarda noi, speriamo che questi piccoli consigli possano fare per voi la differenza!

Please follow and like us:

Be the first to comment on "La massima cura per i tuoi clienti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


9 − due =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.