Eroina in un tir, due stranieri in manette

Padova, 16 gen. (AdnKronos) – Un camionista olandese 53enne, e un cittadino nigeriano 40enne, sono stati arrestati dai Carabinieri sabato notte per traffico di stupefacenti: oltre al carico di merci destinate a Padova, l’autista trasportava 20 chilogrammi di Eroina, da consegnare all’extracomunitario, divisi in pani di un chilogrammo ciascuno.

Nel corso di una attivita informativa riguardante il fenomeno dello spaccio, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Padova apprendevano che un ingente quantitativo di sostanza stupefacente, trasportata a bordo di un autoarticolato con targa olandese, sarebbe giunto in provincia. Dal pomeriggio di venerdi, quindi, venivano predisposti una serie di servizi per monitorare il tratto autostradale tra il Veronese e il Padovano, attivita che permetteva, nel tardo pomeriggio, di individuare il mezzo pesante che veniva quini seguito sino a un’area di servizio nei pressi di Verona.

L’autista del mezzo, dopo avere parcheggiato di fronte all’autogrill, scendeva dal veicolo e dapprima raggiungeva il bar per poi risalire a bordo del mezzo, sempre sotto il controllo dei Carabinieri. L’osservazione si protraeva sino alle 22 di sera quando, a bordo di un taxi, all’area di servizio giungeva un uomo di colore con un vistoso borsone vuoto a tracolla che cominciava ad aggirarsi all’interno del piazzale in modo sospetto. L’africano si dirigeva verso l’autotreno in sosta, dal quale discendeva il conducente e, dopo essersi intrattenuti a parlare nel piazzale, i due salivano a bordo della cabina di guida.

(Adnkronos)

Please follow and like us: