Caccia: assessore veneto, vietarla di domenica non annulla rischio incidenti

Venezia, 1 ott. (AdnKronos) – “Purtroppo, non credo che vietare la caccia la domenica annulli il rischio di incidenti, come quello successo ieri in Liguria: una vera tragedia, e bisogna avere rispetto per la famiglia della giovane vittima”. Cosi all’Adnkronos l’assessore veneto alla caccia, Giuseppe Pan commenta l’annuncio del ministro dell’Ambiente di vietare le ‘doppiette’ la domenica.

“Gli incidenti di caccia possono accadere il sabato o in qualunque altro giorno della settimana – spiega l’assessore – per ridurre al massimo questi rischi, l’unico metodo e la prevenzione e la preparazione dei cacciatori, come facciamo noi in Veneto dove i cacciatori sono circa 42 mila e sono coinvolti – tramite selezione, in corsi e affiancamento con le guardie forestali – nei piani di contenimento del cinghiale”.

“Nel 2018 la Regione Veneto ha messo a bilancio 350 mila euro per le attivita di formazione e responsabilizzazione dei cacciatori e delle associazioni venatorie, per prevenire il deprecabile fenomeno del bracconaggio, appunto con la realizzazione di corsi, materiale divulgativo e incontri informativi che prevedono, tra le altre azioni, ogni possibile ulteriore incremento in materia di sicurezza, etica venatoria e isolamento di comportamenti scorretti”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: