Universita: ministero premia unipd, arrivano 304 mln di euro

Padova, 26 set. (AdnKronos) – L’ Universita di Padova si piazza al vertice nel rapporto fra quota premiale, ottenuta sulla base oggettiva dei risultati, e quota storica. Un risultato importante perche certifica l’efficacia nell’utilizzo dei fondi. Ed e la prima volta che l’Universita di Padova si colloca in testa alla classifica: un dato che si evince leggendo quanto stabilito dal Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Universita e della Ricerca), che ha pubblicato i criteri di riparto e le assegnazioni alle universita statali del Fondo di finanziamento ordinario (FFO) per l’anno 2018.

In totale arrivano all’ateneo patavino 304 milioni di euro. Di questi 28 sono per interventi gia previsti, fra i quali la prima tranche di finanziamento per i dipartimenti di eccellenza. Dei restanti 276, 180 milioni circa sono di quota base (divisi in percentuale: 30% costo standard, 70% costo storico), quasi 84 di quota premiale e piu di 2 di importo perequativo.

“Un grande risultato – afferma il Rettore dell’Universita di Padova, Rosario Rizzuto – possibile solo grazie allo sforzo collettivo di tutto l’Ateneo. Essere primi nel peso della quota premiale certifica, ancora una volta, la qualita della nostra ricerca e non solo. ? testimonianza forte della capacita di reclutamento: un dato che si proietta nel futuro. Ed e anche segno dell’efficacia nella risposta degli obiettivi posti dal Ministero, fra i quali, ad esempio, la spinta all’internazionalizzazione come dimostra l’incremento forte di studenti stranieri che scelgono l’Universita di Padova per i loro studi. C’e grande orgoglio per il riconoscimento delle performance di un Ateneo forte in tutte le sue anime”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: