Monese: un grande progetto per una banca semplice, a casa come in tutta Europa

– L’espansione non si ferma: l’iniziativa apre a 20 Paesi dell’Eurozona

Monese, il fornitore di conti correnti istantanei, ha ufficialmente aperto i battenti all’Italia e in tutta Europa, per permettere ad ancora piu’ persone l’accesso a servizi bancari chiari e sicuri. E lo fa in grande stile: come parte del festeggiamento infatti, l’azienda offre sia ai nuovi che agli utenti esistenti la possibilita’ di trasferire fondi gratuitamente tra conti Eurozona e UK fino ad un valore di ben 350 milioni di €.

Altri numeri?

Dal lancio ufficiale dell’iniziativa, avvenuto solamente alla fine di settembre, sono gia’ piu’ di 50 le nazionalita’ che hanno approfittato della possibilita’ di utilizzare un conto in doppia valuta (GBP e EUR) e la carta di Monese e’ gia’ disponibile in ognuno dei 20 Paesi. I conti aperti sono gia’ piu’ di 200 mila e il numero di operazioni cresce a ritmi incredibili, a piu’ del 20% di mese in mese, mettendo Monese sull’ottima via per il raggiungimento del primo milione di transazioni gia’ entro dicembre. Il 70% degli utenti attivi utilizza inoltre Monese come c/c primario, dove ricevere il proprio stipendio.

Spostarsi in Europa o nel Regno Unito e’ un po’ piu’ semplice e tranquillo quando l’utente ha la certezza di poter fare affidamento sulla propria banca locale in qualsiasi momento, semplicemente lanciando una app e con la possibilita’ di poterci inoltre interagire in ben 8 lingue.

Norris Koppel, Fondatore e CEO di Monese, commenta cosi’ l’espansione al mercato Italia: “Monese punta a rompere le barriere finanziarie ed i confini europei semplicemente fornendo all’utente finale un metodo facile e veloce per amministrare i propri risparmi. Crediamo fermamente che chiunque dovrebbe essere libero di viaggiare, vivere o lavorare dove meglio preferisca, senza necessariamente sentirsi oppresso dal peso della burocrazia o da futili limiti. Monese rende tutto questo possibile: un futuro senza stress e scartoffie. Sono felice di vedere una risposta cosi’ forte da parte dei nostri clienti.”.

“Siamo davvero fieri di essere stati in grado di portare anche qui questo concetto e di poter finalmente offrire a tutti gli italiani un’alternativa piu’ serena e facile ai complicati sistemi bancari tradizionali.”.

Ogni utente e’ in grado di aprire un conto nell’Eurozona in pochi attimi tramite la app di Monese e cominciare gia’ da subito a ricevere il proprio stipendio senza vedersi addebitate spese eccessive o costi nascosti.

Monese e’ stata lanciata nel settembre del 2015 come primo fornitore di conti correnti inglesi al 100% mobili. Aprire un conto e’ banale: basta infatti scaricare la app e farsi un video-selfie, fornire una fotografia del proprio documento d’identita’ (passaporto o carta d’identita’) e qualche informazione base. Al momento Monese muove transazioni per piu’ di 1 miliardo di $ e i volumi crescono piu’ del 20% ogni mese.

Il team e’ diviso tra le sedi di Londra e a Tallin e, in seguito all’investimento ricevuto l’anno scorso, e’ cresciuto fino a 90 persone.

Per maggiori informazioni al riguardo: monese.com/freemovement

Note per gli editoriPress Kit:https://drive.google.com/drive/folders/1dKYqy2eA7OJiX-aH1AGPEqJDUbu0zqhJ?usp=sharing

Sia l’app di Monese che il sito web sono ora disponibili in queste lingue: Inglese rumeno Tedesco francese italiano spagnolo bulgaro Portoghese Brasiliano

(Immediapress – Adnkronos
Immediapress e’ un servizio di diffusione di comunicati stampa in testo originale redatto direttamente dall’ente che lo emette. Padovanews non e’ responsabile per i contenuti dei comunicati trasmessi.)

loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: