I Lions e i Rotary Club di Camposampiero sfidano la Nazionale Calcio TV per “Cuori in Campo-Darsego”

(Foto di Alessandro Leorin)Un sabato pomeriggio diverso per alcuni volti noti della televisione, Moreno Morello, Jimmy Ghione, Baz, Luca Cassol “Capitan Ventosa”, Giampaolo “Vespa” Fabrizio, Steve e Gianluca dei Turbolenti, che sono scesi in campo con la divisa della Nazionale TV per incontrare la formazione dell’Alta Team, composta da membri del Lions Club e del Rotary Club di Camposampiero, formazione a cui per l’occasione si è aggiunto con il ruolo di portiere anche il sindaco di Campodarsego, Mirko Patron.

Accompagnati da un tifo straordinario in uno stadio stracolmo i giocatori della Nazionale Tv sono partiti subito all’attacco segnando già il primo goal a qualche minuto dall’inizio della partita e continuando a segnare altri due goal entro la fine del primo tempo. L’Alta Team ha recuperato il distacco durante il secondo tempo, rimontando con grinta, ma senza raggiungere la vittoria: la partita si è conclusa con un 5 a 4 per la Nazionale Tv.

Risultati calcistici a parte quella di sabato è stata una partita “del cuore” organizzata per raccogliere fondi a favore della Caritas-operazione microcredito e dell’Associazione Centro aiuto alla Vita di Campodarsego, che fa capo a una struttura nazionale, S.O.S Vita. L’associazione di volontariato di Campodarsego, come spiega la presidentessa Patrizia Masello, ha come principale obiettivo quello di aiutare donne in difficoltà a causa di una gravidanza imprevista e non voluta, e più in generale aiuta famiglie con difficoltà economiche che abbiano bambini da zero a tre anni. Molti sono i progetti che il C.A.V. di Campodarsego segue anche in collaborazione con l’ULSS 15.

Anche se l’Alta Team ha “perso” calcisticamente parlando, ha invece stravinto dal punto di vista dei risultati raggiunti: 50.000 euro netti d’incasso. Un risultato notevole che è il frutto di un organizzazione eccellente e un considerevole impegno da parte del Lions e del Rotary club di Camposampiero, che ormai da 13 anni hanno deciso di mettersi in gioco e di giocare per rendere ancora più concreto il proprio spirito filantropico. Tredici anni di partite con nazionale cantanti, nazionale piloti, nazionale tv che sono stati dei grandi successi in termini di riscontri economici: 800.000 euro devoluti in beneficienza. Le certezze di un’ottima organizzazione e di una buona riuscita delle iniziative rendono il Lions e il Rotary club affidabili a tal punto che sono loro a essere chiamati in causa dalle diverse nazionali quando queste desiderano scendere in campo per dedicare un po’ del proprio tempo e notorietà a favore degli altri.

Il buon risultato di quest’iniziativa è anche la testimonianza che quando si agisce e si lavora sul territorio le persone rispondono, soprattutto in un periodo come l’attuale in cui il bisogno di dare e ricevere solidarietà è più forte che nel passato.

Per chi desiderasse informazioni sull’attività del Centro di Aiuto alla Vita di Campodarsego può chiamare al 340/2429359.

Alessandra Franceschi

Please follow and like us:

Be the first to comment on "I Lions e i Rotary Club di Camposampiero sfidano la Nazionale Calcio TV per “Cuori in Campo-Darsego”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


due × uno =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.