Europee: Zan (Pd), ‘a Padova da queste elezioni il partito esce più forte’

Padova, 28 mag. (AdnKronos) – “Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti a Padova e in Provincia in questa tornata elettorale: guadagniamo oltre tre punti dalle politiche 2018, con un’affluenza molto più alta rispetto ai valori nazionali, e il dato complessivo della provincia di Padova è il migliore in Veneto, con quello di Venezia. Alle amministrative riconfermiamo comuni chiave, come Rubano e Camposampiero, segnale che le elezioni amministrative sono diverse dalle europee, anche se si tengono lo stesso giorno, e che premia due ottime amministratrici locali del Partito Democratico”. Così Alessandro Zan, deputato padovano Pd, sul risultato locale del Partito Democratico.
“Nel comune di Padova inoltre il Pd cresce ancora e sfiora il 32%, siamo 10 punti al di sopra della media nazionale. Quindi i vertici leghisti hanno preso un granchio: Bitonci e la Lega a Padova hanno fatto solo danni, la città due anni fa li ha bocciati e ha scelto un futuro diverso da quello sovranista. L’amministrazione Giordani sta lavorando bene, anche nelle periferie: il giudizio sull’amministrazione di Padova verrà dato solo alla fine di questi cinque anni di mandato e sono certo sarà positivo”, sottolinea.
“Ostellari e Marcato pensino quindi a fare il loro mestiere, in Parlamento e in Consiglio Regionale, a lavorare sulle specifiche problematiche – in cui latitano – del territorio padovano, e la finiscano una volta per tutte con questa sete di vendetta nei confronti della città, che li ha già mandati a casa. Da queste elezioni il Pd padovano esce più forte: noi lavoriamo sodo e insieme, a tutti i livelli, per Padova e la sua provincia.”, conclude.

(Adnkronos)

Please follow and like us:
Pin Share