Monolocali in affitto a Padova e provincia: una guida alle zone

Stai cercando un monolocale in affitto a Padova? Allora la prima cosa che ti conviene fare è individuare una zona che faccia al caso tuo e che possa rispondere alle tue esigenze. Padova infatti è una città bellissima ma se consideriamo i suoi dintorni e tutta la provincia i quartieri sono parecchi ed è difficile capire dove sia meglio cercare casa se non si conoscono direttamente.

Di monolocali in affitto a Padova se ne trovano ovunque: l’offerta è molto ampia anche perché parliamo di una città universitaria. In generale gli appartamenti proposti in locazione sono davvero tantissimi e può rivelarsi complicato trovarne uno che risponda appieno alle proprie necessità. Nella guida di oggi ti daremo alcuni consigli per evitare inutili perdite di tempo e vedremo quali sono i quartieri migliori per cercare un appartamento in affitto.

Centro storico: il migliore a prezzi un po’ più alti

Il centro storico di Padova è senza dubbio la zona migliore per cercare un monolocale in affitto, ma qui i prezzi degli immobili sono mediamente più alti. Non parliamo di differenze enormi a dire il vero: in alcuni casi si trovano monolocali convenienti dunque non vale la pena scartare a priori il centro storico. Vivere qui d’altronde è davvero il top: ci si può spostare a piedi, le piazze sono sempre ricche di movida, per non parlare del mercato della frutta e della verdura allestito tutte le mattine. Vivere nel centro storico di Padova significa avere tutto a portata di mano, ma c’è anche qualche svantaggio da considerare. Gran parte del centro è infatti Ztl il che significa che in auto non si può entrare in tantissime vie e questo potrebbe essere un problema.

Arcella: zona economica adatta a studenti

L’Arcella è il quartiere che si sviluppa nella parte retrostante la stazione dei Treni di Padova e che vanta sempre una grandissima offerta di appartamenti in vendita e soprattutto in affitto. Parliamo di una zona multiculturale, in cui si trovano la maggior parte delle discoteche padovane ed i prezzi degli immobili sono decisamente più economici rispetto ad altri quartieri. L’Arcella però non è una zona adatta a tutti, perché per alcune persone è ritenuta piuttosto pericolosa e girare da soli non è mai piacevole. Gli studenti solitamente optano per questo quartiere per via dei prezzi particolarmente convenienti.

Portello e Stanga

Le zone del Portello e, proseguendo, della Stanga possono essere interessanti sia per via dei prezzi vantaggiosi degli immobili che per la loro vicinanza a molti dei poli universitari di Padova. Il Portello comprende l’area che costeggia il fiume Piovego: una zona ricca di studenti universitari e di una certa movida la sera. La Stanga invece si trova oltre il Portello, in quella che potremmo definire la zona industriale di Padova. È un’area meno ospitale ma ospita immobili di pregio il cui valore negli ultimi anni è sceso parecchio. Dunque si trovano interessanti offerte, anche di monolocali tenuti benissimo e semi-nuovi che meritano di essere visti. Queste due zone dunque non sono da scartare a priori, perché potrebbero riservare delle belle sorprese.

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Monolocali in affitto a Padova e provincia: una guida alle zone"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


18 + sette =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.