Solidarietà: perché è importante donare

Quello della solidarietà è un tema molto caro a Papa Francesco. Il pontefice, questa volta via Twitter, ha lanciato un nuovo messaggio ai fedeli: “Con la Pentecoste – rivela Francesco – Dio si fa presente e ispira la fede della comunità unita nella diversità e nella solidarietà. Una diversità solidale possiede gli “anticorpi” affinché la singolarità di ciascuno – che è un dono, unico e irripetibile – non si ammali” di egoismo.

La diversità solidale possiede anche gli anticorpi per guarire strutture e processi sociali che sono degenerati in sistemi di ingiustizia e in sistemi di oppressione. Quindi, la solidarietà oggi è la strada da percorrere verso un mondo post-pandemia, verso la guarigione delle nostre malattie interpersonali e sociali. Questo, dunque, il messaggio di Papa Francesco che sottolinea ancora una volta l’importanza di essere solidali con il prossimo.

Aiutare le persone in difficoltà

Ma come possiamo pensare alla solidarietà in modo concreto? Attraverso un contributo per i diritti dei bambini e delle donne in Italia e nel Mondo, come le tante proposte offerte dalle diverse associazioni benefiche che operano nei paesi più poveri del mondo. Qui bambine e bambini sono spesso privati della loro infanzia e dei loro diritti fondamentali: esclusi dal diritto all’educazione, privati della possibilità di ricevere cibo e cure adeguate, sovente coinvolti nello sfruttamento del lavoro minorile o nello sfruttamento sessuale. Sono tante, troppe le forme di violenza ed esclusione che subiscono bambini e bambine.

Con dei piccoli contributi possiamo contribuire a finanziare i programmi delle onlus volti a sostenere finanziariamente le famiglie bisognose, aiutare nella ricostruzione delle scuole o nell’approvvigionamento di materiale scolastico per incentivare i bambini ad andare a scuola.

Garantendo ai bambini e alle bambine la possibilità di andare a scuola si innesca un percorso che promuove la parità dei diritti e l’inclusione sociale ed economica, specialmente per le donne. Donne più istruite sanno far valere meglio i loro diritti, godono di miglior salute, contribuiscono meglio alla crescita del loro paese e dei loro figli, se decideranno di averne.

Ognuno di noi può fare la differenza, con gesti che possono sembrare insignificanti ma che, in realtà, possono essere decisivi per aiutare i bambini a vivere una vita dignitosa.

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Solidarietà: perché è importante donare"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


due + dieci =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.