Dal testo al contesto: l’8 FEBBRAIO 1848 i primi moti insurrezionali a Padova.

Prima dell’insurrezione di Vienna, prima della liberazione di Daniele Manin e Niccolò Tommaseo, a Padova i tumulti che portarono all’uccisione di alcuni studenti universitari padovani cementarono il malessere profondo dei cittadini e degli studenti contro il governo dell’Austria.

Il nostro centro storico racconta questa storia attraverso i suoi palazzi e le sue strade.

Ecco tutte le Informazioni

Quando? Martedì 20 ottobre , ore 16.15 (I turno) – 18.15 (II turno)

Dove? All’ingresso del Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea (davanti ai leoni del Pedrocchi!)

Costo? 1€ (biglietto d’ingresso ridotto al Museo) + visita guidata e passeggiata 7 € adulti, 5 € bambini

Numero massimo? 20 persone per turno

Accessibilità? Il percorso è completamente accessibile a persone con disabilità motorie

Prenotazione? Sì, obbligatoria fino alle ore 12.00 del giorno stesso alla mail [email protected]

In ottemperanza delle norme emanate per contenere l’emergenza epidemiologica da Covid-19 si ricorda che:

• Tutti i partecipanti dovranno registrare la propria presenza;

• L’uso della mascherina è obbligatorio per tutti i partecipanti, indossata correttamente per tutta la durata dell’incontro di visita;

• La guida e tutti i partecipanti dovranno mantenere il distanziamento di sicurezza di almeno un metro

(Padovanet – rete civica del Comune di Padova)

Please follow and like us: