Coronavirus: sindaco Asolo, ‘uscite di casa e venite a visitarci, vi aspettiamo’ (2)

(Adnkronos) – L’appello del sindaco di Asolo è stato ripreso e rilanciato dal presidente dei Borghi più belli d’Italia Fiorello Primi, il quale segnala che “molte persone stanno mandando disdette per le vacanze nei nostri borghi, addirittura fino a luglio”. “Credo che sia in campo un’esagerazione dovuta più ad uno stato d’animo piuttosto che a un rischio concreto”, sottolinea Primi che conclude: “Cerchiamo di mantenere la calma ed evitiamo che il virus più che “corona” sia quello del panico.”
L’invito dell’amministrazione comunale a venire a scoprire Asolo proprio in questo momento è stato particolarmente gradito dagli operatori del turismo, della ristorazione e del commercio che nel borgo a vocazione turistica internazionale che stanno vivendo una situazione senza precedenti. “Noi siamo in uno stato di preoccupazione importante – afferma Elena De Checchi, titolare assieme alla sorella Silvia dell’Albergo al Sole di Asolo -. Da lunedì scorso, in sole 12 ore sono svanite nel nulla le prenotazioni per i 15 giorni successivi. Ma la nostra preoccupazione più grande è il riflesso della reputazione del turismo italiano nel mondo. A causa di questo stato di allarmismo abbiamo già ricevuto cancellazioni di gruppi per il periodo estivo. Oggi assieme al sindaco Migliorini, che è molto attivo nei social, abbiamo fatto una foto davanti all’hotel per informare che l’albergo è aperto. Altrimenti le attività sono bloccate, sia come hotel che come ristorazione.”

(Adnkronos)

Please follow and like us: