A Verona due giornate di studio sul Sinodo dell’Amazzonia

Amazzonia: nuovi cammini per la chiesa e per una ecologia integrale è il tema delle due giornate di studio sul Sinodo dell’Amazzonia, organizzate dallo Studio Teologico “San Zeno” e dall’Istituto superiore di Scienze religiose “San Pietro Martire” di Verona.

Il primo appuntamento si svolgerà martedì 19 novembre, dalle ore 20.45 alle 22.30, al Teatro Stimate (via C. Montanari 1 a Verona). Suor Maria Luísa Berzosa, consultrice della Segreteria Generale del Sinodo dei vescovi e collaboratrice di “Fe y Alegría”, in videointervista in diretta da Madrid, porterà Una voce dal Sinodo. Mauro Castagnaro, giornalista redattore di MissioneOggi, parlerà di Un Sinodo per la chiesa universale.

La seconda giornata di studio è in programma venerdì 29 novembre, dalle ore 18.30 alle 21, al Seminario maggiore (via Seminario 8 a Verona). In apertura ci sarà una testimonianza di Antonio Ramin, fratello di Ezechiele Ramin, comboniano e martire dell’Amazzonia (1985). Seguiranno quattro atelier: 1. Amazzonia. Nuovi cammini per la Chiesa. Per una partecipazione di tutto il Popolo di Dio alla missione di Cristo, con la teologa Serena Noceti. 2. Amazzonia. Ecologia integrale, a partire da Laudato si’, con il missionario comboniano fratel Antonio Soffientini. 3. Amazzonia. Ecologia integrale. L’estrattivismo come sottrazione sistematica di ricchezza di un popolo e trasferimento di sovranità a chi lo depreda, con la teologa Maria Soave Buscemi. 4. Amazzonia. Spiritualità indigena, con don Alberto Reani, missionario fidei donum di Verona in Brasile a Floresta, per un servizio specifico con le popolazioni indigene.

Scarica la locandina

(Facoltà Teologica del Triveneto)

Please follow and like us: