Veneto: in regione tavolo su poverta, al via programma di inclusione sociale

Venezia, 28 nov. (AdnKronos) – Diventa operativo in Veneto il piano regionale di contrasto alla poverta e di promozione della rete per l’inclusione sociale: con l’insediamento del tavolo regionale, presieduto dall’assessore al sociale Manuela Lanzarin, si costituisce l’organismo politico e tecnico per la regia degli interventi e il monitoraggio delle azioni territoriali.

Il piano regionale di contrasto alla poverta, messo a punto in Regione e validata dal ministero del Welfare ad agosto, e ora in fase di attuazione, ha una dote finanziaria di 13,2 milioni di euro dedicata al Rei (reddito di inclusione) e di 1,3 milioni di euro per i senza dimora. Inoltre, facendo perno sulle politiche per la casa, per l’infanzia, per l’occupazione e per il recupero degli sprechi alimentari, secondo una logica integrata di presa in carico delle persone e dei nuclei familiari, mette in movimento risorse complessive per quasi 100 milioni di euro.

Componenti del tavolo sono gli assessori regionali al sociale, al lavoro e alla sanita, l’Alleanza contro le poverta, l’Inps (in quanto soggetto erogatore del Rei) l’Anci e i sindaci dei 21 ambiti territoriali regionali (che corrispondono ai territori delle ex Ulss), nei quali ora il piano regionale dovra essere declinato in chiave locale.

(Adnkronos)

Please follow and like us: