Verona: bancarotta fraudolenta per auto fantasma, due arresti

Verona, 23 nov. (AdnKronos) – Arrestati dai militari della Guardia di Finanza di Verona l’amministratore di diritto e l’amministratore di fatto di una nota societa cittadina operante nel settore del noleggio e della compravendita di autovetture di lusso; i due sono accusati del reato di bancarotta fraudolenta aggravata.

Entrambi sono stati raggiunti nella mattinata del 21 novembre scorso presso la loro abitazione dai Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della citta scaligera, che gli hanno notificato un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Verona Giuliana Franciosi su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica Maria Diletta Schiaffino. Per il primo, un 60 enne originario della provincia di Verona, e stata disposta la custodia in carcere; nei confronti dell’altro soggetto, una donna 51 enne anche lei della stessa provincia, il giudice ha invece disposto la misura degli arresti domiciliari.

(Adnkronos)

Please follow and like us: