Marmolada: assessore veneto, ci serve un’autonomia vera (2)

(AdnKronos) – ‘Tutte le azioni fatte – ha aggiunto – sono poi inficiate da due elementi. Il primo e quello che ha fatto il governo Monti eliminando i trasferimenti dello Stato: Belluno e passata da 28 milioni all’anno a zero. Il secondo e la legge Delrio che ha spogliato le Province delle materie e tagliato il personale. La Regione ha invece portato da 17 a 40 i milioni trasferiti alla provincia bellunese che vengono usati per colmare il gap creato a livello governativo. Il 53% del bilancio provinciale e ora costituito da risorse regionali, mentre fino al 2011 le risorse regionali ne costituivano il 19% ‘.

‘Cio che ci serve oggi – ha concluso Bottacin – e un’autonomia vera, quella che il Veneto ha chiesto con il referendum del 22 ottobre e non e solo una questione di soldi, anche se l’82% dei tributi oggi va allo Stato, ma anche di regole e di leggi che vorremmo poter fare senza vedercele impugnare dal governo. Abbiamo bisogno di un’autonomia vera perche abbiamo dimostrato di essere un’eccellenza e che potremo fare ancora meglio. La battaglia per il riconoscimento di una maggiore autonomia servira a superare anche il grande equivoco in cui sta vivendo la provincia di Belluno: se la torta sara grande per il Veneto, la fetta di Belluno sara grande. Ma se la torta continua a essere piccola per il Veneto, anche la fetta per Belluno non potra mai esser grande per quanto sforzi faccia il Veneto. Occorre pero pensare in grande anche a livello locale per sviluppare questo territorio, altrimenti sara inutile guardare al Trentino Alto Adige ‘.

(Adnkronos)

Please follow and like us: