Turismo: i ‘bagni vianello’ di sottomarina vetrina del progetto ‘mare e spiagge senza barriere’ (2)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – “Le nostre spiagge, per conformazione e tradizione, offrono gia oltre cento chilometri di stabilimenti accessibili, villaggi e servizi ricreativi pensati per le famiglie e per le persone disabili. I ‘bagni Vianello’ sono la ‘vetrina’ di quello che puo offrire il litorale attrezzato piu lungo di Italia – evidenzia l’assessore regionale al turismo, Federico Caner – Si tratta ora di monitorare l’offerta di accessibilita dell’intera costa veneta, di qualificare ulteriormente le esperienze gia esistenti, collegarle con il tessuto recettivo e dei servizi turistici e promuoverle su scala nazionale e internazionale, visto che il Veneto e la prima regione turistica d’Italia per numero di presenze e per grado di internazionalizzazione”.

Le esperienze di turismo sociale ed inclusivo sul litorale veneto sono numerose: stabilimenti attrezzati e presidiati da personale sanitario, villaggi e case vacanze creati e gestiti da enti religiosi o da fondazioni o da soggetti imprenditoriali a spiccata responsabilita sociale, alle ex colonie di un tempo oggi riconvertite ad uso sociale.

Il piano turistico regionale per il 2018 intende dare continuita e potenziare ulteriormente questa specificita della costa veneta, investendo su servizi ricreativi e sportivi, sull’accoglienza del disabile da parte di personale qualificato, sulla presenza di volontari e di operatori sanitari e sulla pronta disponibilita di assistenza sanitaria in loco e sulla proposta di animazione ed esperienze guidate di scoperta del territorio.

(Adnkronos)

Please follow and like us: