Questura di Padova: Arrestato dalla Polizia di Stato un giovanissimo rapinatore italiano

Si era reso responsabile di una violenta rapina all’interno di una filiale di banca nel centro a Padova

La Polizia di Padova, all’esito di un’indagine coordinata dal Sost. Proc. del Tribunale dei minorenni di Venezia Alina Rossato, ha arrestato un giovane italiano responsabile di una cruenta rapina aggravata e consumata, avvenuta lo scorso Febbraio all’interno della filiale di una nota banca in zona Sacra Famiglia.

In quella circostanza, il malvivente, allora minorenne, di origini siciliane, per sbloccare la bussola e far entrare anche il complice aveva puntato un coltello alla gola di una dipendente ferendola al collo.

Entrato per primo, aveva agito a volto scoperto, contando sul fatto di essere incensurato e non padovano e si era impossessato di una cospicua somma di denaro.

Gli investigatori della Squadra Mobile di Padova, al termine di una complessa indagine, sono riusciti a risalire alla sua identità ed a ricostruire le dinamiche, i trucchi e gli spostamenti dell’arrestato.

Il provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal G.I.P. del Tribunale dei minori di Venezia, dott.ssa Alessandra Maurizio, è stato eseguito ieri dagli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Padova con i colleghi di Catania.

(Questura di Padova)

Please follow and like us: