Nulla di fatto per la Kioene, passa Piacenza per 1-3

Illusione nel primo parziale e poi Padova cede il passo. Ferrato: “è mancato il nostro brio. Avremmo dovuto confermare quanto di buono fatto nelle scorse gare”


Kioene Padova – Gas Sales Bluenergy Piacenza 1-3
(25-23, 18-25, 19-25, 19-25)


Kioene Padova
: Ferrato 1, Stern 9, Vitelli 8, Bottolo 8, Milan, Fusaro 6, Gottardo (L); Merlo 1, Volpato 2, Tusch, Casaro 4, Canella 1, Wlodarczyk 12 . Non entrati: Danani (L). Coach: Jacopo Cuttini.
Gas Sales Bluenergy Piacenza
: Candellaro 1, Antonov 12, Clevenot 16, Mousavi 13, Finger 17, Baranowicz 5, Scanferla (L); Tondo 7, Botto, Fanuli. Non entrati: Izzo. Coach: Lorenzo Bernardi.
Arbitri
: Rossi-Turtù.
Durata: 29’, 28’, 26’, 26’. Tot. 1h 49’
MVP: Michal Finger
NOTE. Servizio: Padova errori 18 , ace 7; Piacenza errori 17, ace 7. Muro: Padova 7, Piacenza 7. Ricezione: Padova 45% (22% prf), Piacenza 47% (27% prf). Attacco: Padova 37%, Piacenza 56%.

Altalenante la serata della Kioene Padova nella gara per i playoff quinto posto con la Gas Sales Bluenergy Piacenza. Il sestetto di Cuttini riapre e si aggiudica il primo parziale sul filo di lana con 2 ace di Stern per poi, nelle fasi successive del match, soffrire in difesa e mancare di concretezza in attacco (37%). Piacenza dalla sua vede la buona prova di Finger 17 punti e MVP e Clevenot, autore di 16 punti. La prestazione dei singoli è confermata dalla percentuale di attacco di Piacenza, pari al 56%.
LA CRONACA. Parte forte la Gas Sales Bluenergy Piacenza alla Kioene Arena e sull’1-4 Cuttini ferma il gioco. L’intraprendenza di Fusaro, anche autore di un ace, permette a Padova di ricucire il gap e portarsi sul 7-11. L’attacco abbondante di Finger porta i patavini a -2 (10-12). L’attacco di Wlodarczyk porta Padova all’aggancio del 19 pari. Clevenot vince il duello a muro con Stern, Piacenza torna a +2 (20-22). 23-23 e di nuovo pausa per gli ospiti. Sorpasso Kioene con l’ace dell’opposto bianconero del 24-23. Ancora decisivo dai 9 metri Stern che porta la formazione di casa sull’1-0 per 25-23.
Partenza in chiave Gas Sales nel secondo set, 2-5. Il muro di Ferrato su Clevenot è quello del 5-7. Vitelli firma la parità sull’8-8 Wlodarczyk porta la Kioene sul +1. Antonov ferma Padova a muro e porta Piacenza avanti, testa a testa nel secondo parziale. Nuovo +3 ospite, 13-16, Kioene richiamata in panchina per un break. L’ace di Antonov riporta la parità alla Kioene Arena, 18-25.
5-5 in avvio di terzo set con la pipe vincente di Wlodarczyk. Piacenza mantiene la distanza di sicurezza, 9-12 e Tusch fa il proprio ingresso in cabina di regia. Confermato il sospetto di coach Cuttini per un invasione a rete degli ospiti, 14-16. Wlodarczyk ancora a segno in battuta per il 18-19. Allunga il sestetto Gas Sales con il muro su Fusaro e si porta in vantaggio per 19-25.
Avvio di quarto set con Canella inserito per Fusaro e Tusch confermato al palleggio, 2-5. Mousavi porta in doppia cifra gli ospiti, 4-10. Sul 6-11 Casaro lascia rifiatare Stern. Cambio al centro tra Vitelli e Volpato e sul 12-18 per il sestetto ospite. Casaro per il 16-20 e il time out discrezionale voluto da Bernardi. Chiude l’ace di Baranowicz per 19-25.
LA GARA IN TV. La replica televisiva della sfida con Piacenza sarà trasmessa venerdì 16 aprile alle ore 21.00 su Tv7 Sport (canale 212 del digitale terrestre). Per vedere la programmazione televisiva completa, visitare la sezione “TV e streaming” del sito www.pallavolopadova.com.
DOMENICA A MODENA. L’ultima sfida del Pool 5° posto si disputerà domenica 18 aprile (ore 18.00) in trasferta con la Leo Shoes Modena. Anche questo match sarà trasmesso in diretta streaming su Eleven Sports.

Leonardo Ferrato (Kioene Padova): “Siamo partiti scarichi questa sera e non sempre convinti. Questo è un gran peccato perché avremmo dovuto confermare quanto di buono fatto nelle scorse gare, il nostro brio. Diamo il tutto per tutto a Modena”.
Alessandro Tondo (Gas Sales Bluenergy Piacenza): “Alla luce della sconfitta di Milano siamo ancora più soddisfatti di questo risultato, essere proiettati sulle prime posizioni della classifica ci dà un po’ di tranquillità”.

Cecilia Bacco
Ufficio stampa Kioene Padova
www.pallavolopadova.com

(Pallavolo Padova)

Please follow and like us:
Pin Share