Privacy, formazione manageriale per i Data Protection Officer

(Pisa, 18 agosto 2017) – Percorso specialistico per DPO organizzato da Federprivacy con il patrocinio del CNR di Pisa. Programma di 124 ore con 23 docenti esperti della materia, anche autori di un nuovo manuale consegnato in anteprima al corso. Bernardi: “Profilo del Data Protection Officer e’ quello di un vero e proprio manager, necessario taglio operativo con obiettivo di fornire competenze su gestione processi aziendali e trasmettere know-how”. Partecipanti selezionati dal Consiglio Direttivo dell’Associazione

Pisa, 18 agosto 2017 – E’ un progetto ambizioso, quello messo a punto da Federprivacy con il patrocinio del CNR Area della Ricerca di Pisa per formare i professionisti che aspirano a ricoprire il ruolo di “Responsabile della Protezione dei Dati“, figura che dal 25 maggio 2018 sara’ obbligatoria per tutte le pubbliche amministrazioni e altre migliaia di imprese che rientrano nei parametri previsti dal nuovo Regolamento UE 2016/679.

Iniziera’ a meta’ gennaio e si concludera’ a fine marzo 2018 il “Corso di formazione manageriale per Data Protection Officer”, ripartito in 6 moduli di 3 giorni ciascuno con lezioni frontali in aula teoriche ed operative, test online, simulazioni, esercitazioni intermedie, e anche un esame finale che i partecipanti dovranno sostenere per conseguire l’Attestato di Competenza rilasciato da Federprivacy, associazione iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013.

Si tratta quindi di un percorso full-immersion di 18 giornate che coinvolge 23 docenti trai piu’ noti esperti di privacy e protezione dei dati personali, i quali svilupperanno un programma di 124 ore alternate tra materie del diritto e quelle dell’informatica, con specifiche verticalizzazioni sulla governance aziendale, come richiede un profilo manageriale quale e’ quello del Data Protection Officer, come spiega Nicola Bernardi, presidente di Federprivacy: “Come richiede il Regolamento UE, per ricoprire questo ruolo e’ necessario possedere un’adeguata conoscenza della normativa e delle prassi di gestione dei dati personali, ma non e’ tutto. Altri requisiti come quello di dover operare in piena indipendenza, fungere da punto di contatto con il Garante e con gli interessati, fornire pareri al titolare, e cooperare con l’Autorita’ di controllo, delineano in sostanza un vero e proprio manager – osserva Bernardi – Per questo, abbiamo impostato il programma del corso specialistico patrocinato dal CNR di Pisa con un taglio operativo con l’obiettivo di fornire ai futuri Data Protection Officer anche tutta una serie di specifiche competenze sulla gestione dei processi aziendali, cosi’ da trasmettere quel know-how che serve per trovare soluzioni a problematiche complesse come sono quelle relative alla compliance al GDPR.”

Il corso si svolgera’ al CNR Area della Ricerca di Pisa, e la partecipazione e’ ristretta ad un numero limitato di partecipanti selezionati dal Consiglio Direttivo di Federprivacy. Le domande di ammissione possono essere inviate attraverso apposito form online sul sito dell’Associazione, e i candidati prescelti riceveranno un invito personale per entrare a far parte della classe.

Incluso nel kit del materiale didattico fornito al corso, vi sara’ inoltre in anteprima una copia di un nuovo volume scritto dagli stessi autorevoli docenti dal titolo “Regolamento UE 2016/679: manuale operativo per il Data Protection Officer”, che l’editore Wolters Kluwer (Ipsoa) mettera’ poi nelle librerie ad inizio del 2018. Questo permettera’ ai partecipanti di seguire e approfondire i contenuti delle lezioni direttamente dal libro di testo.

Ufficio Stampa Federprivacy

Email: [email protected]
Web: www.federprivacy.it

Twitter: @Federprivacy
Mobile: +39 335 147.33.33

(Immediapress – Adnkronos
Immediapress e’ un servizio di diffusione di comunicati stampa in testo originale redatto direttamente dall’ente che lo emette. Padovanews non e’ responsabile per i contenuti dei comunicati trasmessi.)

loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: