Valditara “Tracce maturità abbordabili, esame non è difficile”

ROMA (ITALPRESS) – “La lotta ai diplomifici? Fa parte del più grande piano ispettivo mai lanciato dal ministero. In alcuni casi è stata coinvolta la Guardia di Finanze per accertamenti e nei casi più gravi gli atti sono stati mandati alla Procura. Abbiamo ampliato il percorso approvando in Cdm norme importanti per stroncare questo fenomeno. Non sarà più possibile fare 4 anni in uno o avere classi collaterali. Affrontiamo le irregolarità riscontrate negli ultimi dieci anni”. Così il ministro dell’Istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, intervenuto su Rtl 102.5. Quindi sugli esami di maturità che prendono il via oggi, ha aggiunto: “Saranno tracce interessanti e abbordabili. Non credo ci saranno traumi o particolari preoccupazioni. I ragazzi, prima di scrivere, devono riflettere e usare la brutta per impostare il ragionamento. Quindi esprimere i loro sentimenti per cogliere il significato profondo delle tracce di oggi”. Per poi concludere: “In generale l’esame non è particolarmente difficile, è più un passaggio di maturità. I ragazzi non siano condizionati dal voto, non è quello che qualifica la persona. Un 65 non deve demoralizzare”.

foto: Agenzia Fotogramma

(ITALPRESS).

Be the first to comment on "Valditara “Tracce maturità abbordabili, esame non è difficile”"

Leave a comment