Mondiali: le ultime su Lukaku, Kane, Vlasic e Sommer

Buone nuove per gli attaccanti, porta inviolata per il portiere svizzero ristabilito in extremis da un guaio alla caviglia

Roma, 24 nov. – Inghilterra, Kane stringe i denti
Harry Kane, toccato duro alla caviglia nel match d’esordio dell’Inghilterra ai Mondiali in Qatar, sta bene. A confermalo è il commissario tecnico : “Ha lavorato a parte, ma è pronto per giocare”. Kane dunque pronto per scendere in campo venerdì contro gli Stati Uniti. 
 
Croazia, c’è l’esito degli esami per Vlasic
L’allarme è rientrato, per il prossimo match del Mondiale dopo aver chiesto il cambio contro il Marocco per un lieve risentimento muscolare al polpaccio. A confermarlo è il ct Dalic: “Vlasic si è sottoposto ad esami clinici, sembra essere nulla di preoccupante. Domani dovrebbe allenarsi di nuovo e lo rivaluteremo”. 
 
Belgio, Lukaku scalda i motori
Romelu per tornare in campo. Il ct Martinez ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa, a pochi giorni della sfida contro il Marocco: “Oggi si è allenato in gruppo, vedremo adesso come reagirà il suo corpo. Non credo che sia pronto per partire dall’inizio, ma sembra stare bene e sono contento di rivederlo agli allenamenti collettivi”. 
 
Svizzera, la soddisfazione di Sommer per la vittoria
Buona la prima della Svizzera ai Mondiali in Qatar, . Ottima prestazione per Yann Sommer, portiere della Nazionale, riuscito a mantenere inviolata la porta elvetica. E pensare che, solamente un mese fa, la sua presenza alla Coppa del Mondo era stata messa a rischio da un infortunio alla caviglia. “Ieri all’ultimo allenamento ero molto contento. È stata la prima sessione di allenamento che sono riuscito a completare senza dolore”, queste le sue parole di gioia a fine match col Camerun ai microfoni di SRF.ch.
 
Fantacalcio.it per Adnkronos

(Adnkronos)