Approvata in Consiglio Provinciale la convenzione in forma congiunta con Provincia e Comune di Padova per l’incarico al segretario generale

consiglio provinciale

Il Consiglio Provinciale ha approvato all’unanimità dei presenti lo schema di convenzione per la fruizione in forma congiunta delle funzioni del segretario generale tra il Comune di Padova e la Provincia di Padova. Assenti i consiglieri provinciali Paola Berto, Monica Cesaro, Fabio Miotti ed Elisabetta Volpito. 
“L’obiettivo – ha spiegato il presidente Sergio Giordani – è quello avere una figura di riferimento congiunta tra Comune e Provincia di Padova. I due Enti si impegnano a costituire la segreteria convenzionata, che consente una diminuzione della spesa a carico della Provincia di circa il 65%. La nomina sarà disposta con atto successivo. Ringrazio il segretario generale Costanzo Bonsanto per la professionalità, l’impegno e la disponibilità profusi e porgo i miei più sinceri auguri di buon lavoro per il nuovo incarico che ricoprirà presso la Provincia di Verona. Tra una ventina di giorni sarà presentato al Consiglio il nuovo segretario generale. Seguirà anche una riorganizzazione generale e partirà proprio in questi giorni un piano di assunzione per il personale per far fronte ai servizi e ai progetti previsti dall’Amministrazione Provinciale”.
Sentiti ringraziamenti sono stati espressi da tutto il Consiglio Provinciale al Segretario uscente Bonsanto per il lavoro svolto e l’impegno profuso, ma è stata espressa contestualmente particolare attenzione all’operatività e all’attenzione che saranno richieste in futuro ad una figura di riferimento così strategica per la realizzazione dei progetti dell’Amministrazione Provinciale.

11/11/2022

(Provincia di Padova)