FELLONI A BERTIN: “FASHION RETAIL “SALVATO” DAL TURISMO”

LO HA RIFERITO IL PRESIDENTE NAZIONALE DI FEDERMODA, GIULIO FELLONI, NELL’INCONTRO COL PRESIDENTE DI CONFCOMMERCIO VENETO E ASCOM PADOVA, PATRIZIO BERTIN.
“FARE DI TUTTO PER FAVORIRE LA RIPRESA DELL’ECONOMIA”

Per fortuna che c’è il turismo, perché soprattutto nelle città il fashion retail regge in modo particolare grazie agli acquisti di chi viaggia.
A fronte, infatti, di una diminuzione dell’1,5% su base annua degli incassi dei negozi presenti in tutto il territorio, fa riscontro un +1% delle città e dei borghi a forte trazione turistica.
Lo ha riferito, nell’incontro avvenuto nella sede dell’Ascom Confcommercio di Padova, il presidente di Federmoda Italia, il ferrarese Giulio Felloni, che ha avuto uno scambio di vedute col presidente di Confcommercio Veneto e Confcommercio Ascom Padova, Patrizio Bertin.
“Col presidente Felloni – ha detto Bertin – abbiamo convenuto sulla necessità che il nuovo governo affronti con decisione le questioni economiche. All’orizzonte c’è un rischio, più che reale, di recessione, mentre siamo già alle prese con un’inflazione al 10% che è una “tassa” che finisce per contrarre i consumi, bloccando l’economia e riflettendosi sul lavoro”.
“Chiediamo al governo – ha chiosato Felloni che, lo ricordiamo, ha come vicepresidente il padovano Riccardo Capitanio – di fare di tutto per favorire la ripresa dell’economia, del potere d’acquisto delle famiglie, dell’occupazione”. 

Padova 24 ottobre 2022

(Ascom Padova)