“OLIMPIADI” DI 50&PIU’ CONFCOMMERCIO SVOLTESI A SAN VINCENZO

 

DALLE “OLIMPIADI” DI 50&PIU’ CONFCOMMERCIO SVOLTESI A SAN VINCENZO (LIVORNO), GLI “OVER” DI ASCOM CONFCOMMERCIO PADOVA TORNANO CON 18 MEDAGLIE, 4 DELLE QUALI D’ORO

Partiti in 23, tornano a casa con la bellezza di 18 medaglie: 3 ori, 13 argenti e 2 bronzi. Non solo: la squadra padovana di 50 & Più Ascom Confcommercio si piazza al 7° posto generale tra tutte le province (ma è prima nella categoria C) alle “Olimpiadi” organizzate per il 28° anno a San Vincenzo (Livorno) dal raggruppamento degli “over” di Confcommercio.

Inserite nel più ampio contenitore denominato “Immagina”, che univa la passione per lo sport a quella per il canto, le “Olimpiadi” si sono svolte nella suggestiva cornice del Garden Toscana Resort con gare di corsa (maratona e marcia), nuoto, tennis, ciclismo, freccette, tiri a canestro e bocce.

E proprio dalle bocce è arrivato il primo oro nel doppio misto con Emma Martin e Carlo Trevisan (per quest’ultimo anche un argento nella maratona ed un bronzo nella marcia uomini). Altro oro nel tennis singolo dove si è imposto Antonio Minotto (che conquista anche due argenti, uno nella maratona e uno nella marcia uomini) e nel ciclismo donne con Rita Orsi (che si aggiudica la seconda piazza nella maratona e nella marcia donne).

Fanno il bis di allori olimpici anche Patrizia Masiero (due argenti nel nuoto rana e ciclismo donne), Walter Fornasiero (un argento nel nuoto stile libero e un bronzo nella rana) e Laura Marioni che conquista due argenti, uno nel ping pong donne e l’altro nel nuoto, nella specialità della rana. Infine triplo alloro per Tullio Brusegan che è secondo nella maratona e nella marcia uomini e nel ciclismo uomini).

“Un’esperienza esaltante – ha commentato al rientro a Padova il presidente di 50&Più Ascom Confcommercio Padova, Renzo Capitanio – non tanto (o meglio, non solo) per la messe di medaglie, quanto piuttosto per lo spirito di gruppo che ha caratterizzato la nostra trasferta e che testimonia di una unità d’intenti che è la base del successo delle nostre molteplici iniziative”.

PADOVA 5 OTTOBRE 2022

(Ascom Padova)