Franco Oss Noser confermato presidente di Agis Triveneta

Franco Oss Noser è stato eletto Presidente dell’Unione Interregionale Triveneta AGIS dall’Assemblea generale di AGIS Triveneta, riunitasi ieri 27 settembre 2022 a Padova. Si tratta del terzo mandato consecutivo alla guida dell’Associazione, che presiede dal 2011.

Una conferma fortemente voluta dalla larga partecipazione delle imprese associate che hanno sottolineato gli importanti obiettivi raggiunti da Oss Noser in questi anni, tra i quali l’entrata in vigore della Legge del Veneto sulle Attività culturali e dello Spettacolo (n.17 del 16 maggio 2019).  

Gli obiettivi di Agis Triveneta

Norma che non solo consente di trattare le attività di spettacolo, alla stregua delle altre competenze regionali, ma inserisce questo settore nella programmazione generale delle attività che la Regione è tenuta a gestire.

Grazie a questo strumento, con la Regione del Veneto, è stato raggiunto l’obiettivo di creare una Legge considerata all’avanguardia che adotta il criterio della programmazione e della triennalità.

«L’obiettivo che ci poniamo per il prossimo triennio -dichiara Franco Oss Noser –  è  quello di portare a piena attuazione la Legge Regionale 17 in tutti i suoi aspetti e soprattutto per quanto concerne l’asse portante della norma stessa: la programmazione del sistema dello spettacolo veneto.

In termini più generali lavoreremo con la presidenza nazionale affinché la nostra esperienza di territorio multiculturale e multilinguistico sia valorizzato quale esperienza preziosa per un futuro.

Vogliamo inoltre, che le attività culturali, e quindi dello spettacolo, siano ricomprese fra i diritti di cittadinanza e non più considerate, come spesso accade, un “uso intelligente del tempo libero”».

Franco Oss Noser presidente Agis TrivenetaFranco Oss Noser

La cultura diventi uno dei diritti di cittadinanza

In ambito territoriale Agis Triveneta ha lavorato affinché le Commissioni regionali e provinciali, chiamate a giudicare i progetti richiesti dai relativi bandi dello spettacolo, avessero al loro interno esperti del settore esterni alla macchina amministrativa, struttura certamente preparata allo scopo ma difficilmente specializzata esclusivamente sullo spettacolo.

Agis Triveneta: eletto il consiglio di presidenza

L’Assemblea ha inoltre eletto Massimo Lazzeri Vicepresidente Vicario, in rappresentanza dell’Associazione Nazionale Esercenti Cinema (ANEC) e i propri rappresentanti territoriali: Pierluigi Cecchin (Veneto), Alberto Bevilacqua (Friuli Venezia Giulia) e Walter Zambaldi (Trentino Alto Adige).

Per la Federazione dello Spettacolo dal Vivo (FEDERVIVO) è stato confermato rappresentante Massimo Ongaro.  Licio Cavaliere è stato eletto rappresentante dell’Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti (ANESV).

Agis Triveneta Franco Oss NoserFranco Oss Noser

Franco OSS NOSER

Nato a Pergine Valsugana nel 1945, Franco Oss Noser ha rivestito fra gli altri, nella sua carriera, il ruolo di assessore alla promozione culturale ai beni culturali e al turismo del comune di Pergine Valsugana dal 1985 al 1995, è stato componente della Provincia autonoma di Trento dal 1987 al 1994, all’interno del Comitato Provinciale per le attività culturali e dei sottocomitati musica e teatro, dal 1986 componente del gruppo di lavoro per la stesura della Legge provinciale in materia di attività culturali.

È stato inoltre direttore del Centro Servizi Culturali Santa Chiara di Trento dall’aprile 1996 al 2011. Dal 2001 componente dell’ufficio di presidenza dell’Associazione Generale dello Spettacolo del Triveneto e dal 2014 componente del Consiglio di Presidenza dell’Agis nazionale. Dal maggio 2014, ricopre la carica di Presidente della Conferenza nazionale Presidenti Unioni regionali Agis.

Unione Interregionale Triveneta AGIS
049.8750851 – 8753141
[email protected]

(Studio Pierrepi)