LA VISITA ALL’ASCOM CONFCOMMERCIO DEL NUOVO COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI, COLONNELLO MICHELE CUCUGLIELLI

 

LA VISITA ALL’ASCOM CONFCOMMERCIO DEL NUOVO COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI, COLONNELLO MICHELE CUCUGLIELLI.
“MASSIMA ATTENZIONE AL FENOMENO DELLE INFILTRAZIONI DELLA CRIMINAILITA’ ORGANIZZATA”

Non solo una visita di cortesia quella che stamane ha visto il nuovo comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Michele Cucuglielli, incontrare i vertici dell’Ascom Confcommercio nella sede dell’associazione in piazza Bardella.

Ad accogliere il nuovo comandante, oltre al presidente Patrizio Bertin, anche il vice Franco Pasqualetti ed il direttore generale, Otello Vendramin.

“Con l’Arma – ha detto il presidente – c’è una collaborazione totale e proficua che non è mai venuta meno ed anzi, nel corso degli anni, si è sempre più intensificata a tutela e garanzia dell’attività delle nostre imprese ed, in ultima analisi, dell’intera cittadinanza”.

Come si diceva, non solo visita di cortesia, nel senso che il comandante ha voluto subito sondare il punto di vista di un’organizzazione forte, presente su tutto il territorio e, proprio per questo, “terminale” ideale per cogliere eventuali situazioni di criticità.

“Un’attenzione particolare – ha detto il colonnello Cucuglielli – sarà rivolta soprattutto a contrastare il fenomeno dell’infiltrazione della criminalità organizzata nel tessuto imprenditoriale locale, un fenomeno che, oggettivamente, rischia di essere favorito anche dalla particolare situazione economica”.

Una preoccupazione assolutamente condivisa anche dai vertici dell’Ascom Confcommercio che non hanno mancato di rilevare come la questione energetica, con bollette alle stelle e attività a rischio chiusura, possa rappresentare un terreno fertile per usura e acquisizioni illecite.

L’incontro, molto cordiale, si è concluso con l’impegno reciproco a rafforzare ulteriormente la già eccellente collaborazione tra Ascom e Arma dei Carabinieri.

PADOVA 13 SETTEMBRE 2022

(Ascom Padova)