Camera di Commercio. Uscito il Bando digitalizzazione 2022

Promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.
Questo l’obiettivo del Bando Digitalizzazione 2022 della Camera di Commercio, che ha stanziato 600 mila euro per sostenere le imprese che vogliano adottare strumenti e sistemi tecnologici per aumentare la produttività e il loro grado di digitalizzazione.
Il contributo, a fondo perduto, è rivolto alle MPMI di tutti i settori economici, attive, in regola con l’iscrizione al Registro Imprese e il relativo pagamento del diritto annuale.

SPESE AMMISSIBILI
a) Acquisto di servizi di consulenza e/o formazione finalizzati all’introduzione e/o all’apprendimento e/o all’integrazione di tecnologie Impresa 4.0, così come definite nel Bando;
b) Acquisto di beni strumentali e servizi relativi a tecnologie Impresa 4.0, comprese le spese sostenute nel 2022 per licenze d’uso, abbonamenti e canoni periodici relativi all’utilizzo di dette tecnologie

É previsto un contributo di € 2.000,00 su una spesa minima di € 4.000,00, al netto dell’IVA, sostenuta dal 01/01/2022 al 31/12/2022.
NON sono ammissibili al bando domande delle imprese che abbiano beneficiato del medesimo contributo nel 2021.
Le domande devono essere presentate in modalità telematica con firma digitale all’interno del sistema Web telemaco – Servizi e-gov di Infocamere dalle ore 10:00 del 30/06/2022 alle ore 19:00 del 08/07/2022.

L’ufficio bandi di Confartigianato Imprese Padova è a vostra disposizione per fornirvi un supporto qualificato per la partecipazione al bando: [email protected]

(Confartigianato Imprese Padova)