Il ‘Premio Carlotta Bolognini’ al soprano Raina Kabaivanska


Serata alla Casa del Cinema di Roma condotta dalla nipote dell’ex Scià di Persia e attrice Yassim Pucci, madrina la stilista Anna Fendi – Riconoscimenti a Corridoni, Girometti, Frigeri, Cantini Parrini
Roma, 22 giu. Il soprano Raina Kabaivanska è fra le personalità del mondo dello spettacolo insignite del ‘Premio Carlotta Bolognini – Cinema anni d’oro’ giunto alla sua terza edizione, la cerimonia è in programma domani alla Casa del Cinema di Roma, al’interno di Villa Borghese. Con la cantante lirica bulgara, altri riconoscimenti andranno alla sartoria Anna Mode, alla creativa hairstylist Desirée Corridoni, al direttore della fotografia Roberto Girometti, allo scenografo Francesco Frigeri, al costumista Massimo Cantini Parrini.
La terza edizione del ‘Premio Carlotta Bolognini’ sarà anche l’occasione per celebrare il centenario della nascita del regista Mauro Bolognini. Presidente del premio, nonché ideatrice e direttrice artistica, è Carlotta Bolognini, che si occuperà della regia accanto a Fabio Luigi Lionello, figlio dell’attore Oreste Lionello, per un evento cinematografico patrocinato dal Centro Culturale Mauro Bolognini, dall’Archivio Storico del Cinema italiano e da Aic.
Oltre ai premi, saranno conferiti i riconoscimenti della sezione ‘In ricordo di…’ alla memoria per il costumista e docente Piero Tosi, candidato diverse volte all’Oscar per film come ‘Il Gattopardo’, ‘Morte a Venezia’ e ‘Ludwig’, vincitore di David di Donatello e Nastri d’Argento; per il direttore della fotografia Ennio Guarnieri; per il distributore cinematografico Fulvio Frizzi. Madrina d’eccezione della serata – che sarà condotta dall’attrice Yassim Pucci, nipote dell’ex Scià di Persia Reza Pahlavi e dallo scrittore e critico cinematografico Fabio Melelli – è la stilista e imprenditrice di moda Anna Fendi.

(Adnkronos)