DOMANI, MERCOLEDI’ 8 GIUGNO, L’ASSEMBLEA GENERALE DI CONFCOMMERCIO

LA DELEGAZIONE DELL’ASCOM DI PADOVA, GUIDATA DAL PRESIDENTE BERTIN, COMPOSTA DA UNA TRENTINA DI RAPPRESENTANTI DI CATEGORIA E TERRITORIO

Trasferta romana per una trentina di rappresentanti di categoria e territorio dell’Ascom Confcommercio di Padova, domani, 8 giugno, in occasione della 36ma assemblea generale di Confcommercio all’Auditorium della Conciliazione a due passi da piazza San Pietro. L’appuntamento è in programma alle ore 15 con la relazione del presidente di Confcommercio Carlo Sangalli e l’intervento del ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti.
“L’incontro di quest’anno ricopre un valore simbolico straordinario perché è il ritorno alla normalità – ha detto il presidente dell’Ascom padovana, Patrizio Bertin, che guiderà la delegazione.
L’assemblea di Confcommercio, infatti, dopo le edizioni “Covid”, torna ad una partecipazione ampia e sarà caratterizzata dalla relazione del presidente Sangalli che richiamerà gli ultimi effetti della pandemia con la necessità di dare una prospettiva di maggior crescita all’economia.
“Crescita che può avvenire solo a due condizioni – ha detto ancora Bertin – il successo della diplomazia internazionale per fermare la guerra in Ucraina e la messa a terra del PNRR per sfruttare a pieno e bene le risorse che ci vengono dall’Europa”.
“Al ministro Giorgetti – ha concluso il presidente dell’Ascom Confcommercio di Padova – ricorderemo che il comparto del terziario non è secondo a nessuno e che dunque, nei suoi confronti, va riservata l’attenzione che merita un settore che produce Pil e occupazione”.

PADOVA 7 GIUGNO 2022

(Ascom Padova)