Slam si rilancia e punta a conquistare il mondo della vela

Con l’acquisto da parte di Vam Investments, lo storico marchio di abbigliamento per la vela punta a riconquistare gli sportivi

Milano, 31 mag. “Vam Investments ha deciso di puntare su Slam perché si tratta di un marchio con alle spalle una storia incredibile, è nel cuore di tutti ed ha una missione molto chiara. Bisognava solo mettere benzina, le risorse umane e la visione strategica per farlo tornare grande”.
Così Marco Piana, Ceo di Vam Investments a margine dell’evento Slam is back che si è tenuto al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano. Nel 2021 Vam Investments ha deciso di acquisire gli asset di Slam S.p.A., storico marchio italiano di abbigliamento per la vela specializzato in materiale tecnico di alta qualità fondato nel 1979 a Genova. L’operazione è stata perfezionata tramite la newco .
L’evento milanese ha dato l’occasione a Slam.com di presentare il suo Dream Team, la nuova collezione di abbigliamento tecnico e sportswear, i suoi partner e gli ambassador. “L’obiettivo – conclude Piana – è avere una grande azienda italiana nell’abbigliamento vela, che sia conosciuta in tutto il mondo, rispettata per la qualità e per l’estetica dei suoi prodotti. L’Italia è una nazione marinara e non può non avere un’azienda del genere”.
Per il ruolo di amministratore delegato di Slam si è deciso di puntare sul nome di Enrico Chieffi, campione del mondo, olimpionico di vela, tattico del Moro di Venezia e da 23 anni top manager nel business dello yachting. “Slam è un marchio dalla grandissima potenzialità. La chiamata di Francesco Trapani, chairman di Vam, è arrivata al momento giusto e l’ho colta al volo – spiega Chieffi – Vogliamo riportare questa azienda ai numeri che storicamente faceva. Vogliamo essere riconosciuti come azienda super specializzata nel mondo della vela e del mare, per farlo partiamo dallo sport. Abbiamo creato un dream team composto da grandi sportivi italiani su cui puntiamo molto per la nostra comunicazione. Vogliamo dare a questi ragazzi tantissima visibilità e noi acquistare sempre più credibilità”.

(Adnkronos)