Cammino per la Pace, Padova 1 giugno

La Diocesi di Padova, oltre alla proposta “Pace a voi” che sta accompagnando il tempo pasquale e la mobilitazione per l’accoglienza dei profughi, ha messo in campo un esercizio di pace: il Cammino per la pace, in programma giovedì 1 giugno dalle 18.15 al Tempio della Pace, al quale Coldiretti Padova ha dato la propria adesione.

Il Cammino partirà dal Tempio della Pace, farà tappa al Monumento Memoria e Luce, alla Chiesa del Carmine e giungerà al Municipio. Luoghi segnati dal conflitto e dalle guerre e da cui vogliamo trarre degli insegnamenti per il presente. L’iniziativa raccoglie tante realtà cattoliche e non; soggetti tra loro molto distanti per stile, sensibilità, approccio, visione… ma tutti uniti per la pace e tutti impegnati a collaborare in modo pacifico per dare un messaggio unitario e forte, senza bandiere né simboli di parte, ma solo il simbolo e la voce della pace.

“Il primo giugno a Padova vogliamo trovarci numerosi – spiega l’Ufficio Pastorale Sociale della Diocesi di Padova – per affermare la nostra volontà di pace e il rifiuto dell’uso delle armi per mediare i rapporti internazionali e per regolare i conflitti. Volontà e desideri che passano anche attraverso un “artigianato” di pace che ci coinvolge tutti nelle nostre scelte. Siamo uniti nel volere che i soldi pubblici vengano investiti per lo sviluppo sostenibile del nostro Paese, dell’Europa e del mondo intero, piuttosto che nelle armi. Siamo convinti che ogni persona ha pari dignità e per questo ogni migrante va accolto offrendo le stesse opportunità”.

(Coldiretti Padova)