9 maggio: Giornata dell’Europa

In occasione della Giornata dell’Europa voglio fare a tutti gli abitanti della Provincia di Padova i miei più sentiti auguri: oggi è la festa di tutti noi cittadini europei!

È una giornata speciale in un anno speciale: l’anno Europeo dei giovani. Ed è ai giovani europei, oggi più che mai, dobbiamo guardare: ci sono molte sfide ancora da vincere per loro e con loro. Dalla crisi del clima alle economie verdi reali e globali, dalla stabilità occupazionale alla parità di genere, dal sistema economico sovranazionale alla pace che purtroppo non è assolutamente scontata. 

L’invasione ingiustificata dell’Ucraina ha evidenziato quanto sia ancora precario l’equilibrio all’interno dell’Europa e di quanto sia importante ribadire l’impegno degli Stati a favore della pace, dimostrare l’unità e la solidarietà dell’Europa come stato unico nel difendere e nell’affermare i valori di libertà e di democrazia in un ordine internazionale basato su regole chiare, riconosciute, condivise e sul rispetto collettivo delle stesse.

L’Europa è molto più di un’idea, non è una realtà astratta: è una presenza concreta e reale che è possibile toccare con mano. La Provincia di Padova questo lo sa bene: un esempio su tutti, Museo Esapolis che grazie al programma Europa Creativa ha implementato in maniera importante e significativa l’accessibilità e la multimedialità del museo provinciale.

L’Europa è qui, l’Europa siamo noi, l’Europa dipende da noi.
Evviva la Provincia di Padova, evviva l’Italia, evviva l’Europa.

Fabio Bui
Presidente Provincia di Padova

08/05/2022

(Provincia di Padova)