Oppo A76, lanciato il nuovo mediogamma con ricarica veloce e RAM/ROM espandibili

Oppo ha annunciato oggi il lancio di Oppo A76, l’ultimo smartphone della famiglia Serie A, la linea mediogamma del brand. Lo smartphone ha un display HD con frequenza di aggiornamento a 90Hz e una di campionamento tattile a 180Hz, grande 6,5 pollici che presenta un rapporto schermo-corpo dell’89,9 per cento. È dotato inoltre di una batteria da 5000mAh abbinata al sistema di ricarica rapida da 33W sviluppato dal brand: con cinque minuti di ricarica garantisce oltre tre e ore e mezza di conversazione. Oppo A76 è disponibile nelle colorazioni Glowing Blue e Glowing Black e ha il sensore per le impronte digitali posizionato sul lato dello smartphone insieme ai pulsanti.

Il telefono è alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon 680, con una combinazione di memoria e storage 4GB+128GB e espansione dello spazio di archiviazione su microSD fino a 1TB, supporta la funzione di espansione della RAM, che aiuta a limitare i rallentamenti delle prestazioni, e della ROM, che ottimizza lo storage di sistema salvando automaticamente i dati delle app di sistema e alcuni dati delle app dei social media sulla scheda SD. Il sistema operativo ColorOS 11.1 offre alcune nuove caratteristiche come Bullet Screen Message, FlexDrop, Three-finger Translate con Google Lens e funzioni di privacy aggiornate. Oppo A76 è dotato anche di System Booster, una tecnologia che ottimizza il sistema assicurando la completa fluidità dello smartphone, e di Link Boost 2.0, che offre all’utente la possibilità di rimanere sempre connesso e di godere di bassa latenza e internet ad alta velocità. Infine, il nuovo smartphone della Serie A supporta la tecnologia NFC, la lettura delle carte di pagamento e la comunicazione point-to-point.

La fotocamera frontale è da 8MP con pixel da 1.12um e un’apertura massima di f2.0 che permette di scattare ritratti fino a una risoluzione di 3264 x 2448. La configurazione della doppia fotocamera posteriore presenta un sensore principale da 13MP f2.2 sulla parte superiore e una fotocamera secondaria da 2MP sulla parte inferiore, che permette di utilizzare l’effetto bokeh. La fotocamera supporta lo zoom digitale 6x e la possibilità di realizzare fino a 20 scatti in sequenza, mentre entrambe le fotocamere, anteriore e posteriore, supportano l’HDR, che preserva i dettagli nelle aree scure anche durante le riprese in controluce. Infine, Oppo A76 offre AI Palette, una funzione di editing che consente di scoprire diverse impostazioni di colore per realizzare facilmente e in poco tempo scatti perfetti. Lo smartphone è già disponibile a partire da un prezzo consigliato al pubblico di 249,99 euro.