CRISI UCRAINA: L’ASCOM CONFCOMMERCIO CONVOCA UNA GIUNTA STRAORDINARIA PER LUNEDI’ ALLE 13

IL PRESIDENTE BERTIN: “EFFETTI DRAMMATICI PER TANTE IMPRESE E TANTI COMPARTI”

Una giunta straordinaria dell’Ascom Confcommercio di Padova, motivata dall’esplosione della guerra in Ucraina, è stata convocata dal presidente Patrizio Bertin per lunedì alle 13 nella sede di piazza Bardella.
“Abbiamo tante imprese e tanti comparti – ha detto il presidente che in mattinata era al Maap, il mercato ortofrutticolo di corso Stati Uniti – che hanno interscambi sia con l’Ucraina che con la Russia, ma è la situazione nel suo complesso che rischia di danneggiare una volta di più tutti i comparti di un’economia che, timidamente, cominciava ad affacciarsi al post pandemia”.
Crollo delle borse, prezzi dell’energia alle stelle, difficoltà di approvvigionamento per le materie prime e per i prodotti cerealicoli e ortofrutticoli: tutte questioni che, per Bertin “hanno e avranno, se non si pone fine al conflitto, effetti drammatici sulla nostra economia e, quindi, sulle imprese e sulle famiglie”.

PADOVA 24 FEBBRAIO 2022

(Ascom Padova)