Vezzali “Con Pnrr risposta forte su impiantistica sportiva”

“Con le risorse economiche previste nel Pnrr riusciremo a dare una risposta forte all’esigenza di impianti sportivi che arriva da più parti del nostro Paese. Sarà l’occasione per riqualificare l’impiantistica esistente e anche per dotare le Federazioni di spazi per lo sport d’alto livello”. Lo ha detto, a “Milano Finanza”, la sottosegretaria del Consiglio dei Ministri con delega allo Sport, Valentina Vezzali, che ieri ha preso parte all’audizione in Commissione Cultura, alla Camera, sullo stato di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).
Il Governo ha stabilito la ripartizione dei 700 milioni previsti nel Pnrr per gli impianti sportivi. Di questi 538 andranno a 164 Comuni (con il 44% dei fondi destinati al Sud). Alle Federazioni, invece, andranno 162 milioni per i centri di alto livello.
“Ai fondi del Pnrr si aggiungeranno, poi, in un’ottica di complementarietà, anche ulteriori finanziamenti, attraverso i bandi ‘Sport e Periferie’ e ‘Sport nei parchi’, che andranno a coinvolgere tutto il territorio nazionale, dai piccoli Comuni alle grandi realtà”, ha aggiunto la Vezzali.
(ITALPRESS).