Ucraina-Russia, Zelensky: “Non ci sarà guerra Kiev-Mosca”


Il presidente ucraino: “Noi pronti a negoziare e la Russia lo sa”
Kiev, 22 feb. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ritiene che ”non ci sarà una guerra” con la Russia. ”Sul piano militare, riteniamo che non ci sarà una guerra”, ha detto nel corso di una conferenza stampa congiunta con il presidente dell’Estonia a Kiev.
”Non ci sarà una guerra totale contro l’Ucraina e non ci sarà un’ampia escalation dalla Russia. Se dovesse esserci, metteremo l’Ucraina sul piede di guerra”, ha aggiunto.
Le azioni compite da Mosca sono una sorta di “aggressione legale” per creare “una solida base” per un’ulteriore escalation militare nelle regioni del Donbass. Il riconoscimento delle repubbliche di Donetsk e Luganks è “un attacco alla sovranità e all’integrità territoriale” dell’Ucraina.
“Esortiamo la Russia, e non è la prima volta, a risolvere queste questioni con dialogo, a sedersi al tavolo dei negoziati. Siamo pronti a negoziare in ogni sede, la Russia lo sa”. Il presidente ha ricevuto dal ministero degli Esteri l’invito a considerare l’interruzione delle relazioni diplomatiche con la Russia: “Valuterò questo e non solo questo, anche le effettive azioni che possiamo adottare in relazione all’escalation” provocata “dalla Russia”.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Ucraina-Russia, Zelensky: “Non ci sarà guerra Kiev-Mosca”"

Leave a comment