LA VITICOLTURA TREVIGIANA TRA L’EVOLUZIONE DEI MERCATI E LE FITOPATIE DELLA VITE

LA VITICOLTURA TREVIGIANA TRA L’EVOLUZIONE DEI MERCATI E LE FITOPATIE DELLA VITE

L’appuntamento di Coldiretti Treviso si terrà on line il prossimo 2 febbraio

La viticoltura trevigiana tra l’evoluzione dei mercati e le fitopatie della vite. Questo il titolo del work shop voluto da Coldiretti Treviso e organizzato per  mercoledì 2 febbraio 2022 dalle ore 17.00 alle  19 .00. L’incontro si svolgerà in streaming web (link https://meet.google.com/dzr-bweu-gzv). All’appuntamento interverranno: Giorgio Polegato, presidente di Coldiretti Treviso per l’apertura lavori. Poi spazio a dei saluti introduttivi di: Stefano Zanette, presidente del  Consorzio di tutela Prosecco DOC, Elvira Bortolomiol, presidente Consorzio di tutela Conegliano  Valdobbiadene Prosecco DOCG e Ugo Zamperoni, presidente del Consorzio di tutela Asolo Prosecco DOCG. Poi ecco le relazioni di apprendimento su vari temi: Indicazioni produttive per la prossima campagna: l’importanza della potatura per la gestione della carica gemmaria” a cura di: Giovanni Pascarella, Extenda Vitis; “La flavescenza dorata della vite: lotta integrata e strumenti di difesa” a cura di: Luana Marcon, Extenda Vitis e Filippo Codato, Condifesa TVB. Modera l’incontro Giuseppe Satalino, Direttore Coldiretti Treviso.

(Coldiretti Padova)