Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico – aggiunge – quindi ho fatto autocritica e ho riconosciuto i miei errori. Ora abbiamo iniziato un nuovo corso con Conte presidente dei 5 Stelle e sulle amministrative dobbiamo cambiare approccio. Dobbiamo costruire nuovi meccanismi di presenza territoriale. Siamo un movimento che guarda alla coalizione con i partiti di centrosinistra, dobbiamo rafforzare la nostra identità sui grandi temi altrimenti non possiamo stare in coalizione in maniera serena. Ci danno sempre per morti, ma poi il Movimento riserva sempre sorprese”.
(ITALPRESS).

Please follow and like us:
Pin Share

Be the first to comment on "Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


5 × due =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.