Piacenza d’Adige: il rifacimento del ponte sul fiume Fratta Gorzone programmato per la prossima primavera

fabio bui presidente

Il Decreto per il rifacimento del ponte sul fiume Fratta in località Valli Mocenighe sulla S.P. 91 “Moceniga” a Piacenza d’Adige è stato firmato  venerdì scorso, 22 ottobre dal presidente della Provincia di Padova Fabio Bui. L’inizio dei lavori è calendarizzato per la prossima primavera per cercare di ridurre al massimo il disagio per il trasporto, in particolare quello pubblico scolastico e per garantire il minor impatto possibile sulla viabilità che oggi non ha alternative, se non con gravi disagi per l’utenza. Nella giornata odierna la Provincia di Padova ha incaricato un tecnico strutturista che effettuerà una relazione sulla sicurezza per il transito. L’ultima perizia è stata realizzata a marzo 2020 e non erano stati evidenziati aspetti di rischio imminenti per la circolazione. “Il progetto per il rifacimento del ponte è già pronto – ha detto Fabio Bui – e prevede  un importo complessivo di 1milione e 500mila euro. Avevamo programmato l’inizio dei lavori per la prossima primavera, in concomitanza con la fine dell’anno scolastico, quando il traffico si riduce considerevolmente visto che i tecnici non sollecitavano un intervento così tempestivo.  Ora attendiamo le ultime valutazioni per decidere di conseguenza. La Provincia di Padova ha investito in modo considerevole sui ponti: 7milioni e 400mila euro per l’anno 2021, 8milioni e 600mila euro per il 2022 e 6milionie 300mila europer il 2023. Si tratta di una pianificazione importante che vuole mettere in sicurezza tutti gli impalcati del territorio per garantire a tutti i cittadina la massima sicurezza”.

25/10/2021

(Provincia di Padova)

Please follow and like us:
Pin Share