Cimice asiatica, al via la formazione per i frutticoltori

Al via la programmazione dell’attività formativa per mettere gli agricoltori nelle condizioni di difendersi dall’invasione dell’insetto alieno. La Regione Veneto ha stanziato 400 mila per sostenere i corsi “promossi da organismi accreditati al fine di soddisfare le richieste di aiuto e di approfondimento legate a specifiche tematiche, connesse soprattutto alla lotta ai parassiti. L’obbiettivo- spiega la Regione in una nota – è fornire una formazione agli imprenditori del settore, in particolare i frutticoltori, in modo da assicurare una conoscenza tale da favorire l’adozione di comportamenti idonei da parte dei produttori agricoli del territorio regionale, i primi soggetti chiamati a intervenire nella prevenzione e nella difesa dalla cimice asiatica”. Un nuovo provvedimento che va nella direzione della prevenzione anche attraverso un’adeguata attività formativa, fa presente Coldiretti Padova. L’ufficio Formazione di Coldiretti Impresa Verde Padova si sta attivando per organizzare dei corsi / seminari sulla tematica. Seguiranno pertanto ulteriori informazioni.

(Coldiretti Padova)