Mantova: sorpreso con 11 chili marijuana, arrestato corriere dalla Spagna

Milano, 3 set. (Adnkronos) – Gli agenti della Squadra mobile della questura di Mantova, insieme ai colleghi di Verona, hanno individuato una base di spaccio, in un appartamento in un residence a Volta Mantovana, utilizzato per nascondere, confezionare e distribuire droga tra la Lombardia e il Veneto. A finire in manette è stato un 43enne di origine romena, incensurato, residente in Spagna e arrivato pochi giorni fa da Barcellona, con l’incarico di mettere sul mercato veneto e lombardo nuovo stupefacente.
Nell’abitazione i poliziotti hanno sequestrato 11 chili di marijuana, suddivisa in pacchi da circa un chilo ciascuno pronti per lo spaccio. Per l’uomo che deve rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti si sono aperte le porte della casa circondariale di Mantova. In manette sono finiti anche due complici – che hanno raggiunto l’abitazione dopo il blitz -, entrambi di nazionalità romena e anche loro residenti in Spagna. I due – 41 e 45 anni – sono stati denunciati in concorso per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono ancora in corso ulteriori attività investigative per individuare i contatti che i tre avevano messo in piedi nelle province di Mantova e di Verona.

(Adnkronos)

Please follow and like us:
Pin Share