Energia Agricola a km zero, la scelta energetica che ti mette al riparo

Dal 1° gennaio 2021, la legge ha stabilito che le piccole imprese dovranno rifornirsi nel mercato libero dell’energia elettrica. Di fatti, a partire da quest’anno ha inizio il progressivo passaggio dal mercato tutelato al mercato libero, attraverso la graduale rimozione della tutela di prezzo. Il passaggio obbligato al libero mercato riguarda circa il 60% delle aziende agricole. Conosci Energia agricola a km 0? La prima comunità agro-energetica italiana, fondata da ForGreen Spa Sb e Coldiretti Veneto per produrre e fornire energia elettrica 100% rinnovabile nelle aziende agricole e nelle abitazioni dei Soci Coldiretti, ad un prezzo convenzionato.

Le aziende con contatori a potenza superiore a 15 kW in fornitura con il Servizio Elettrico Nazionale che al 1° gennaio 2021 non hanno scelto una fornitura nel Mercato Libero, sono entrate automaticamente nel Servizio a Tutele Graduali, in vigore fino al 30 giugno, a condizioni economiche diverse. Mentre dal 1° luglio 2021 in poi, il cliente che non ha ancora scelto il proprio fornitore sul libero mercato è stato assegnato ad un esercente selezionato attraverso aste territoriali. Le condizioni contrattuali avranno costi diversi di commercializzazione definiti dall’Autorità prima delle aste, e un prezzo unico nazionale determinato sulla base dei prezzi di aggiudicazione delle aste.

Scegliere Energia agricola a km 0 significa fare una scelta che ti tutela e ti mette al riparo, in un mercato energetico che sta cambiando!

Se vuoi saperne di più scrivici a [email protected], chiamaci al numero 0458762665, oppure visita il sito web www.energiaagricolaakm0.it e lascia i tuoi recapiti, ti contatteremo noi!

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us:
Pin Share