Dante a Padova

Un nuovo itinerario culturale tematico dell’Associazione La Torlonga dedicato al sommo poeta e al suo rapporto con Padova, in occasione delle celebrazioni del settimo centenario della morte (1321-2021).

Dante, nel suo lungo peregrinare seguito all’espatrio, arrivò in Veneto nei primi anni del 1300 dove compose parte della sua opera più celebre, la Divina Commedia.
Questo itinerario ricostruisce, attraverso fonti scientifiche, il possibile soggiorno patavino del poeta e le sue relazioni con altri illustri personaggi dell’epoca. Il percorso inizia in Prato della Valle, 
si snoda tra le vie e le piazze della città dando l’opportunità di visitare anche dei luoghi chiusi al pubblico e si conclude con la visita alla Cappella Scrovegni, dove si può ammirare
uno dei cicli pittorici più noti e meglio conservati di Giotto, a cui lo stesso Dante si è probabilmente ispirato per la rappresentazione dell’inferno nella Divina Commedia.

Il viaggio compiuto da Dante continua ancora e, con il viatico dei versi della Divina Commedia, potrete ripercorrerlo anche voi immergendovi nella Padova trecentesca, oggi iscritta alla World Heritage List per il riconoscimento Unesco con la candidatura Padova urbs picta.

domenica 27 giugno ore 10:00
 
Info
prenotazione obbligatoria: [email protected] 
posti limitati
la visita include l’ingresso alla Cappella degli Scrovegni e all’area archeologica dei Giardini dell’Arena
durata dell’itinerario: 2 ore circa

(Padovanet – rete civica del Comune di Padova)

Please follow and like us: