Giornata mondiale dell’orgoglio LGBT

Il Pride trae origine storica dai “fatti di Stonewall”, avvenuti nella notte del 28 giugno 1969 all’interno del pub Stonewall Inn, uno dei luoghi di ritrovo più popolari per le persone LGBTQI di New York. Per la prima volta, in quella notte e in quel luogo, le persone omosessuali e transgender reagirono alle denigrazioni, alle violente irruzioni, ai rastrellamenti e agli arresti perpetrati quotidianamente dalla polizia newyorchese nei loro confronti a causa del loro orientamento sessuale e/o della loro identità di genere.

La data del 28 giugno è stata, pertanto, scelta dal movimento LGBTQI mondiale come data simbolo del percorso storico di affermazione dei diritti umani delle persone LGBTQI.

Dal 1970, i Pride vengono celebrati in numerose città del mondo con eventi e cortei di commemorazione cui partecipano, insieme alla cittadinanza, rappresentanti di Istituzioni internazionali, comunitarie, nazionali e locali a testimonianza dell’impegno civile delle Istituzioni a fianco delle persone LGBTQI, per la promozione e tutela dei diritti umani di ogni persona.

Il Comune di Padova ha aderito, il 23 luglio 2019, alla rete Re.a.dy – Rete italiana delle Regioni, Province autonome ed Enti locali impegnati per prevenire, contrastare e superare le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere.

Per informazioni

Ufficio pari opportunità – Gabinetto del sindaco
telefono 049 8205210
email [email protected]

(Padovanet – rete civica del Comune di Padova)

Please follow and like us: