XXVII Settimana Biblica

Ci proviamo ancora? Ci sarà risposta? Dopo 26 anni di presenza ininterrotta, basterà un anno vuoto per far perdere il ritmo? Prevarranno paura e stanchezza, o il desiderio di mettersi in ascolto insieme? Non vogliamo minimizzare la situazione che stiamo vivendo: di sicuro qualcuno dei partecipanti alle scorse Settimane bibliche si è ammalato, forse qualcuno ci ha lasciati. Ma proprio per questo abbiamo deciso di riprendere; leggeremo le lettere Pastorali e agli Efesini: ci trasmettono un volto di Chiesa che è corpo, in cui tutti contribuiscono a tenere in piedi la comunità; e poi sono Parola di Dio, che infonde coraggio e indica la via. Come dice un canto di P. Sequeri: «Luce in ogni cosa io non vedo ancora, ma la tua Parola mi rischiarerà». Per questo abbiamo deciso di riprendere la Settimana biblica: non solo come sfida da accettare, ma anche come dono da ricevere.

Per facilitare la presenza ci sarà anche la possibilità di seguire online, per chi non può o non se la sente di salire sui colli. Sapendo che per tutti sono stati mesi difficili, pur avendo quest’anno più spese abbiamo deciso di non aumentare l’iscrizione. Vuoi aiutarci anche economicamente? Ci sono due soluzioni: la prima è iscriverti come “sostenitore”, versando – se puoi – qualcosa in più… La seconda è: porta un amico, un’amica; così le spese saranno ripartite e il dono condiviso!

 

(Diocesi di Padova)

Please follow and like us: