“Guardiamo le bellezze e le bontà di casa nostra”. Una mostra a Creazzo per le eccellenze Cristina Zen, vicepresidente Coldiretti Vicenza: “la sinergia con le scuole da sempre buoni frutti. E pone le basi per dare il via ad un lavoro di formazione di grande valore per le generazioni future”

“Guardiamo le bellezze e le bontà di casa nostra”. Una mostra a Creazzo per le eccellenze Cristina Zen, vicepresidente Coldiretti Vicenza: “la sinergia con le scuole da sempre buoni frutti. E pone le basi per dare il via ad un lavoro di formazione di grande valore per le generazioni future”

La sinergia con le scuole da sempre buoni frutti. E pone le basi per dare il via ad un lavoro di formazione di grande valore per le generazioni future. I nostri giovani hanno bisogno di essere indirizzati e saper scegliere, in questa società multitasking, in cui tutto è veloce e non sempre c’è il tempo per fermarsi a pensare”. Con queste parole Cristina Zen, vicepresidente Coldiretti Vicenza, è intervenuta questa mattina alla presentazione, a Creazzo, della mostra-concorso “Guardiamo le bellezze e le bontà di casa nostra”, che ha coinvolto gli studenti delle classi 1a, 2a, 3a, della Scuola secondaria di primo grado “A. Manzoni” di Creazzo, alla presenza del sindaco Carmela Maresca, dei rappresentanti della Pro Loco di Creazzo, nonché di Coldiretti.

Nonostante la pandemia, la Pro Loco non ha voluto interrompere i contatti con la scuola, così da mantenere attive alcune tradizioni che fanno parte del territorio. Infatti, è tradizione che i ragazzi partecipino alla Sagra del Broccolo Fiolaro, attraverso dei progetti espressivi della loro creatività, facendone materia di studio.

Quest’anno, per omaggiare la mancata 22a Sagra del Broccolo Fiolaro, è stato indetto un concorso in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Creazzo, finalizzato a stimolare la creatività tra gli alunni, attraverso il disegno e la fotografia.

La risposta degli studenti è stata sorprendente: oltre trecento i lavori presentati, tra disegni, foto e plastici.

Una giuria di esperti ha minuziosamente valutato i vari lavori esposti dando loro un giudizio di merito.

Soddisfatto il presidente di Sezione della Coldiretti di Creazzo, Daniele Gentilin: “la collaborazione nel territorio con le attività continua a rivelarsi vincente, grazie ad un’importante opera di promozione locale che valorizza le produzioni tipiche”. A testimoniarlo è anche il locale mercato di Campagna Amica, che ogni venerdì offre il meglio delle produzioni del territorio.

I lavori dei giovani artisti saranno esposti al Palazzo del Colle a Creazzo con i seguenti orari: sabato 12 e 19 giugno 2021 dalle ore 16:00 alle ore 19:00 e domenica 13 e 20 giugno 2021 dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00.

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us: