AL VIA I SALDI DAL 3 LUGLIO. DEROGA PER LE VENDITE NEI 30 GIORNI PRECEDENTI

SALDI ESTIVI DAL 3 LUGLIO.
IL PRESIDENTE BERTIN: “OCCASIONE PER RILANCIARE I CONSUMI E SOSTENERE I NEGOZI DI VICINATO, PRESIDIO DI VITALITÀ PER UNA COMUNITÀ”

Saldi estivi al via dal 3 luglio. 

Questa è la data stabilita con delibera dalla Giunta regionale e, a parziale deroga della normativa regionale, è consentito lo svolgimento delle vendite promozionali anche nei trenta giorni antecedenti alle vendite di fine stagione.

“Il via dal 3 luglio, preceduto da un mese di vendite promozionali, replica lo schema seguito già in precedenti occasioni, in questo tempo segnato dalla pandemia, e costituisce una buona soluzione – afferma Patrizio Bertin, presidente Confcommercio Veneto – È bene partire anche se la stagione non è ancora iniziata, in linea con quanto avviene nelle altre regioni, evitando di andare in ordine sparso sul territorio. Ci auguriamo che i saldi possano sostenere il rilancio dei consumi, anche se sappiamo che il potere d’acquisto delle famiglie resta limitato. L’auspicio è che sia una buona occasione soprattutto per rilanciare i negozi di vicinato, che molto hanno sofferto la morsa dell’emergenza sanitaria. Ora, grazie alla campagna vaccinale, finalmente si comincia a intravvedere la luce in fondo al tunnel e noi speriamo che possa arrivare una svolta anche per le attività commerciali, perché sono presidio di vitalità di una comunità”.

Venezia 1 giugno 2021

(Ascom Padova)

Please follow and like us: